Napoli Mertens: De Laurentiis conferma o ironizza? Il retroscena

Il caso tra Mertens e il Napoli tiene banco, e un tweet ufficiale sugli auguri di De Laurentiis al direttore del Mattino apre non poche perplessità. Che succede?

Da un lato c’è il caso Mertens, da nove anni una bandiera del Napoli eppure molto vicino alla rottura sul rinnovo del contratto (in scadenza a fine mese), dall’altro un bizzarro tweet nell’ormai quasi consueto stile del club partenopeo, che sembra avere non poco a che fare con la trattativa di mercato.

Oggi pomeriggio, infatti, il Napoli ha pubblicato uno strano messaggio sul social network: “Aurelio De Laurentiis dà il benvenuto al nuovo direttore de Il Mattino Francesco de Core e gli augura buon lavoro“. Perché questo augurio è stato pubblicato sul profilo ufficiale del club, e cosa c’entra con il rinnovo di Mertens? Ecco come stanno le cose.

Il tweet del Napoli e il rinnovo di Mertens: cosa succede

Prima di tutto, bisogna sapere chi è Francesco de Core: si tratta del neo-nominato direttore de Il Mattino, il principale quotidiano napoletano, che era già stato per dieci caporedattore centrale della testata, nonché vicedirettore del Corriere dello Sport. Può sembrare bizzarro che De Laurentiis voglia fargli gli auguri per la nuova carica attraverso il profilo ufficiale del suo club di calcio, ma ancora più strano è che lo faccia solo il 6 giugno: il nuovo incarico di De Core è stato comunicato a metà maggio, ed è entrato in carica il 2 giugno.

Il motivo del tweet, secodo molti, sarebbe collegato alla trattativa per il rinnovo di Dries Mertens, secondo molti arrivata ormai a uno stallo, con il belga che avrebbe chiesto 4 milioni di euro per due anni, condizioni a cui il Napoli non intende sottostare. Proprio stamattina, le cifre erano state rese pubbliche dal Mattino, e successivamente De Core era intervenuto alla trasmissione Si Gonfia la Rete su Radio Marte dicendo: “Temo che la cifra richiesta da Mertens sia insostenibile per il Napoli“.

De Laurentiis non è famoso per accettare le critiche, specialmente quelle sulle sue possibilità di spesa, per cui il tweet pubblicato dal canale ufficiale del Napoli potrebbe essere un modo abbastanza polemico e sarcastico per rispondere al direttore del Mattino.

E non sarebbe la prima volta che succede qualcosa del genere. Tanti ricordano il celebre quanto criptico tweet di gennaio su Atalanta-Inter (“Il Calcio Napoli si complimenta con Atalanta e Inter per aver giocato una bellissima partita, fatta di calcio onesto e spettacolare”), mentre a fine maggio il club era intervenuto addirittura con un comunicato ufficiale per smentire la notizia del Corriere dello Sport secondo cui era stato offerto a Koulibaly un rinnovo con ingaggio dimezzato.