Nuova strada per Mourinho: si dà al rap! VIDEO

A sorpresa, Mourinho è apparso in un luogo decisamente inaspettato: il nuovo videoclip di Stormzy, un popolare rapper britannico. Spieghiamo perché.

Il mondo del calcio si incrocia spesso con la musica, e sono tanti i calciatori (anche tra quelli attualmente in Serie A, come Rafael Leao e Gollini) che si sono dati in particolare all’hip-hop. Di certo, nessuno si aspetterebbe di veder fare la stessa cosa anche a José Mourinho.

No, il tecnico della Roma non ha intenzione (per il momento) di iniziare una propria carriera nel rap, ma ciò non significa che non possa concedersi delle apparizioni come ospite nei lavori di altri artisti già affermati. Ed è proprio quello che è successo in queste ore.

Mourinho ft. Stormzy: il video hip-hop dell’allenatore della Roma

Nella serata di ieri è stato diffuso in videoclip di Mel Made Me Do It, il nuovo singolo di Stormzy. Nato nel 1993 col nome di Michael Ebenazer Kwadjo Omari Owuo Jr., Stormzy è considerato uno dei massimi esponenti del grime, un genere musicale emergente tipico della scena londinese. Il rapper britannico di origini ghanesi è nato e cresciuto nella capitale inglese, in particolare nel quartiere di Croydon, lo stesso che ha dato i natali all’allenatore Roy Hogdson e a calciatori come Emile Smith-Rowe, Aaron Wan-Bissaka e Wilfried Zaha.

Il video dura circa 10 minuti, e intorno alla metà, all’interno di una villa signorile, assieme a Stormzy e alla sua crew appare José Mourinho, menre Stormzy nella canzone dice: “I prefer not to speak, like José” (“Preferisco non parlare, come José”). L’allenatore della Roma si porta allora il dito sulle labbra, mentre in sottofondo va una sua celebre frase: “I prefer really not to speak. If I speak I am in big trouble” (“Preferisco veramente non parlare. Se parlo finisco in guai seri”).

Mourinho ha pronunciato quelle parole originariamente nel 2014, durante la seconda esperienza da allenatore del Chelsea, contestando velatamente una decisione dell’arbitro durante una partita di Premier League. Da allora, però, la frase è diventata molto popolare nel Regno Unito, fino a diventare un vero e proprio meme su internet.

Logico quindi che Stormzy abbia voluto inserire la frase e l’iconico allenatore portoghese oggi in Italia nella sua nuova canzone. Anche perché il rapper inglese tifa per una squadra che ha avuto Mourinho in panchina qualche anno fa: il Manchester United.