Mondiali 2022 Marocco come gioca: modulo e calciatori

Mondiali 2022 come gioca il Marocco di Ziyech e Hakimi: modulo e calciatori della squadra africana

Una delle cinque nazioni africane che prendono parte a questa edizione dei Mondiali è il Marocco, inserito nel gruppo F insieme ai vicecampioni del mondo della Croazia, al Belgio e al Canada. Un girone ostico, in cui gli africani proveranno a insidiare le due compagini europee per un posto agli ottavi di finale. Erano vent’anni che la compagine marocchina non partecipava a un mondiale, dal 1998 in Francia. In totale è la quinta apparizione nella kermesse e il migliore risultato è stato nel 1986, quando i nordafricani sono riusciti a raggiungere gli ottavi di finale.

Il sogno di Hoalid Regragui è quello di ripetere quell’ottimo risultato, ma per farlo dovrà riuscire a superare due ostacoli grandi come Croazia e Belgio. La qualità, però, al Marocco non manca affatto.

Mondiali 2022: come gioca il Marocco

Partiamo da chi non c’è. Il grande assente in casa Marocco è Harit, trequartista molto talentuoso del Marsiglia. Una perdita pesante, ma la qualità non manca ai marocchini. Le stelle sono senza dubbio due: Achraf Hakimi e Hakim Ziyech. I due stanno vivendo due momenti molto differenti: il terzino è grande protagonista al PSG, mentre il trequartista sta giocando molto poco al Chelsea e ha l’occasione di mettersi in mostra e magari di dare una svolta alla sua carriera che negli ultimi tempi ha subito una piccola rallentata. Insieme a loro, spiccano sicuramente l’attaccante del Siviglia En-Nesyri, l’esterno Boufal, il fiorentino Amrabat e la sorpresa Cheddira, grande protagonista in Serie B con il Bari.

Regragui ama schierare la propria squadra con un 4-3-3 che può contare su un tridente molto interessante, con Ziyech e Boufal a sostegno di En-Nesyri. In porta c’è Bounou, proveniente dal Siviglia, dietro insieme a Hakimi sull’altra fascia c’è Mazraoui, a formare due corsie esterne in grado di dare molta spinta. Un altro po’ d’Italia c’è con Sabiri, che sta trovando poco spazio alla Sampdoria ma è un punto fermo della Nazionale. Tanta qualità per il Marocco, che spesso fatica a trovare il giusto equilibrio a centrocampo, ma fa sicuramente del gioco sulla fasce e delle folate i suoi punti di forza.

Questa è la lista integrale dei convocati del Marocco ai Mondiali 2022 in Qatar:

Portieri: Tagnaouti (Wydad AC), Bounou (Siviglia), El Kajoui (Al-Wehda)

Difensori: Hakimi (PSG), Mazraoui (Bayern Monaco), Aguerd (West Ham), Saiss (Besiktas), Dari (Brest), El Yamiq (Valladolid), Attiatallah (Wydad), Benoun (Qatar FC)

Centrocampisti: Amrabat (Fiorentina), Sabiri (Sampdoria), Mallah (Standard Liegi), Ounahi (Angers), El Khannouss (Genk), Gabrone (Wydad)

Attaccanti: Ziyech (Chelsea), Boufal (Angers), Ezzalzouli (Osasuna), Aboukhlal (Tolosa), Chair (QPR), En-Nesyri (Siviglia), Cheddira (Bari)