Il Milan sogna il colpo galactico

Il Milan prova a spingere per portare in rossonero Asensio: tutto sulla trattativa e sul ruolo dello spagnolo a Milano.

Col sogno scudetto vivo all’orizzonte, il Milan intanto pensa già anche alla prossima stagione e mette nel mirino un importante obiettivo per rinforzarsi. Sta entrando nel vivo infatti la trattativa che porterebbe sulla sponda rossonera dei Navigli Marco Asensio: il fantasista del Real Madrid ha un contratto che scade nel 2021, nessuna volontà di prolungare e la voglia di trovare una nuova squadra dove tornare a sentirsi protagonista. Il Milan avrebbe messo nel mirino lo spagnolo come primo rinforzo per la trequarti offensiva: la trattativa procede spedita.

Asensio al Milan: tutti i dettagli

I rossoneri potrebbero puntare sugli ottimi rapporti col Real Madrid, con cui negli ultimi anni ha chiuso importanti operazioni come quelle legate a Theo Hernandez e Brahim Diaz, e sulla volontà di Asensio, offrendogli un ruolo centrale. La concorrenza è alta, soprattutto dalla Premier, ed economicamente il Milan ha meno potere d’offerta, ma dalla sua ha un progetto importante e un fascino sempre vivo. Il prezzo del cartellino di Asensio si aggira intorno ai 25 milioni, ma potrebbe anche calare considerando la scadenza di contratto nel 2023.

Per ciò che riguarda il ruolo, Marco Asensio sarebbe il rinforzo ideale per il Milan, perché in grado di giocare sia come trequartista centrale che come esterno destro. Brahim Diaz e Messias non stanno dando le giuste garanzie in quei ruoli, motivo per cui il Milan vuole investire forte in quella zona di campo e ha selezionato lo spagnolo come pedina ideale, soprattutto perché in grado di giocare in entrambe le posizioni.

Insomma, la trattativa per portare Asensio al Milan procede spedita, il Real Madrid ha mostrato importanti aperture e toccherà convincere il giocatore ad accettare la corte dei rossoneri. Sognando la gloria nel presente, il Milan pianifica anche il futuro, per continuare la propria crescito verso il ritorno ai fasti di un tempo.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI