Maldini rinnovo chi al suo posto se lascia il Milan: le ipotesi

Maldini rinnovo sempre più in dubbio ad un giorno dalla scadenza. Chi potrebbe sostituirlo al Milan, ecco le tre ipotesi sul piatto.  

A questo punto l’addio di Paolo Maldini al Milan non è da scartare. A un giorno dalla scadenza del contratto, il direttore tecnico dei rossoneri non ha ancora rinnovato, così come Frederic Massara, direttore sportivo e braccio destro dell’ex capitano. I due dirigenti sono stati formidabili nel percorso che ha portato il Milan a vincere lo Scudetto ma a quanto pare qualcosa è andato storto. Era inizio giugno quando Maldini rilasciò un’intervista molto polemica nei confronti di Elliott alla Gazzetta dello Sport. Da quel momento in poi Cardinale di RedBird, Scaroni e altre persone vicino ai rossoneri non hanno mai messo in discussione il rinnovo. Ma ad oggi, 29 giugno, le firme non sono ancora arrivate. E mancano solo poche ore alla scadenza…

Chi al posto di Maldini: tre opzioni

Il non rinnovo di Maldini è quindi un’opzione da tenere concretamente in considerazione. I colleghi di Telelombardia hanno immaginato quali possono essere le ipotesi in caso di addio per sostituire l’ex capitano. La figura chiave sembra essere Geoffrey Moncada, attuale capo-scout dei rossoneri e dirigente che gode di molta stima da parte della proprietà. Per Telelombardia non è da escludere che resti invece Massara, magari nell’attuale ruolo di Maldini, quello di direttore tecnico, con appunto Moncada come direttore sportivo. Attenzione poi alle prossime due ipotesi, davvero clamorose.

L’ingaggio di Walter Sabatini, attualmente libero dopo il divorzio con la Salernitana, e il ritorno della coppia con Massara come alla Roma e al Bologna – per un breve periodo. Terza e ultima ipotesi: Moncada nel ruolo di Maldini e Zlatan Ibrahimovic direttore sportivo. Dunque, ricapitolando, ecco le tre ipotesi in caso di addio di Maldini per le scrivanie del Club rossonero:

  • Promozione Massara con Moncada direttore sportivo
  • Sabatini con Massara
  • Promozione Moncada con Ibrahimovic direttore sportivo