Lukaku umiliato dai tifosi della Juventus: cosa è successo

0
401
Inter Lautaro scarica Lukaku e svela il suo futuro
Fonte: Image Photo Agency

Lukaku è ancora al centro del calciomercato. I rumors sulla Juventus vanno avanti senza sosta, ma i tifosi hanno già espresso il loro giudizio.

La telenovela legata al futuro di Romelu Lukaku non accenna a placarsi e sta per entrare nel vivo, anche perché il calciomercato tra poche settimane volgerà al termine. Il centravanti belga resta nel mirino della Juventus che ormai da tempo flirta con il belga e sta cercando di concludere con il Chelsea uno scambio con Dusan Vlahovic. Le parti ancora non sono così vicine e, anzi, sono partite a distanza siderale. I Blues inizialmente pensavano di corrispondere un conguaglio da 20 milioni, poi sono diventati 28. Madama ne chiedeva 50, ora qualcosina in meno: a 35, forse, si può chiudere, facendo felice Massimiliano Allegri e i londinesi che da tempo aspettano di liberarsi dell’ex Manchester United.

Probabilmente non si aspettavano di farlo così tardi e neppure che un tradimento del genere si consumasse, visto che per tanto tempo hanno trattato la sua permanenza all’Inter o al massimo con i club dell’Arabia Saudita. Ora l’unico interlocutore credibile in lizza sembra proprio la Juventus e proprio per questo la sensazione è che alla fine il grande scambio dell’estate del calcio, almeno in Italia, si farà. Un ulteriore indizio è arrivato nelle ultime ore, con l’assegnazione dei numeri di maglia da parte del Chelsea: la numero 9 resta libera e in molti pensano che stia aspettando proprio Vlahovic. Tra le parti in causa, che potrebbero accogliere con giubilo la fumata bianca, e i diretti interessati che probabilmente non aspettano altro, c’è però anche chi non vede affatto bene il doppio trasferimento.

LEGGI ANCHE Juventus senza futuro: cinque calciatori pronti a partire

Lukaku ha contro il tifo bianconero: i motivi

Nonostante l’affare stia andando avanti, quindi, c’è ancora chi lo osteggia con fermezza. Tra questi, ci sono sicuramente i tifosi della Juventus. Martedì sera i supporters bianconeri hanno esposto uno striscione piuttosto chiaro sul gigante belga: “Lukaku resta a Milano, il secondo portiere già lo abbiamo”. Il riferimento è ovviamente alla finale di Champions League contro il Manchester City, e anche a un altro paio di episodi in carriera, in cui l’ex Anderlecht ha rimpallato inavvertitamente il pallone sulla linea di porta impedendo il gol della propria squadra e andando in pasto ai media sui social.

Il rapporto con il tifo di Madama, quindi, non sta sbocciando ed è ovviamente per i trascorsi da avversario. L’ultimo confronto in Coppa Italia, quel segno con l’indice davanti la bocca, un po’ contro il razzismo, un po’ per indicare alla curva della Vecchia Signora di stare in silenzio non è stato dimenticato. Lukaku è ancora visto come un personaggio scomodo e nemico, non come il possibile bomber in grado di riportare la Juventus allo scudetto. Vedremo come andranno avanti le cose e ricordandoci che nel calcio la memoria ha un valore importante, ma non decisivo: siamo sicuri che un paio di gol ben assestati e un po’ di continuità farebbero ricredere tutti. Certo, avere quest’accoglienza non sarebbe facile, ma Big Rom ormai è abituato, e forse se lo aspettava pure.

Copyright Image: ABContents