Eriksen in Italia… ma non è Christian: accordo raggiunto

0
eriksen

Non solo Christian: in casa Eriksen oggi si festeggia un altro accordo molto importante. L’arrivo in Italia è praticamente fatto. 

Oggi è una giornata molto importante per Christian Eriksen. L’arresto cardiaco di poco più di un anno fa è ormai un lontano e brutto ricordo; l’ex Inter è tornato regolarmente in campo, a gennaio è andato al Brentford in Premier League e lì ha totalmente ripreso in mano la sua carriera. Da qualche ora è ufficiale il trasferimento al Manchester United: Erik Ten Hag lo ha voluto fortemente, per lui è un’esperienza molto importante, di nuovo ad alti livelli dopo gli anni con il Tottenham e poi con l’Inter di Conte. Ma in casa Eriksen si potrebbe presto festeggiare un’altra significativo traguardo, ma stavolta non riguarda Christian.

Louise Eriksen Lazio, la trattativa

L’ex Inter infatti non è l’unico calciatore di famiglia. Anche Louise Eriksen, la sorella, gioca a calcio e lo fa molto bene. E, a quanto pare, potrebbe presto venire in Italia. A dare la notizia è Radiosei: l’accordo con il Club è praticamente raggiunto e nelle prossime ore potrebbe diventare ufficiale. Se per Christian lo United è un’esperienza importante, questa per Louise è davvero l’occasione della vita.

Ma qual è il Club ad un passo dalla firma della sorella di Eriksen? Stando a quanto riportato dai colleghi di Radiosei, è la Lazio che avrebbe praticamente concluso l’accordo. Le biancocelesti lo scorso anno sono retrocesse in Serie B, quindi devono ripartire dal campionato cadetto. L’idea è di tornare subito su perché una squadra importante come la Lazio ha l’obbligo di lottare per qualcosa di serio anche nel calcio femminile. Ecco quindi che arriva Louise: l’accordo con il Kolding IF, la squadra danese che ne detiene il cartellino, è stato finalizzato, si attende soltanto l’annuncio ufficiale che potrebbe arrivare molto presto.

Louise Eriksen ruolo e caratteristiche

Louise Eriksen è un centrocampista, proprio come Christian ma le caratteristiche sono diverse. Conosciamo Christian per i suoi anni all’Inter e non solo: un giocatore di assoluta classe e qualità tecnica, un centrocampista che disegna parabole meravigliose per servire i compagni o anche per andare a rete. Louise, invece, classe 1995, è più rocciosa; è un mediano di rottura, con buone doti tecniche che le consentono di far girare bene la palla. Il prossimo anno, se tutto sarà confermato, avremo la possibilità di conoscerla meglio perché giocherà in Italia. Con l’arduo compito di riportare subito in alto la Lazio.