Kamara Roma: ruolo, caratteristiche e stipendio

La Roma ha messo nel mirino il centrocampista Boubacar Kamara dell’Olympique Marsiglia. Vediamo che tipo di giocatore è il francese. 

Boubacar Kamara gioca nel Marsiglia ed è anche nato nella città del sud della Francia, a cui è legatissimo, nel 1999. Ha fatto tutta la trafila nelle giovanili dell’OM, senza mai essere ceduto da nessuna parte. In prima squadra è stabilmente dalla stagione 2018-19, ma già l’allenatore Rudi Garcia l’aveva fatto esordire tra i grandi in quella precedente.

Nella nazionale Under 21 Kamara è uno dei giocatori più importanti, ma non ha ancora esordito nei Bleus di Deschamps. Il suo ruolo principale è quello di centrocampista centrale, ma in passato è stato impiegato anche come stopper.

Pressa, ruba diversi palloni e contrasta come pochi coetanei in Europa, in generale è davanti alla difesa che Kamara si esprime al meglio. Anche se dovrebbe un po’ limitarsi con i cartellini gialli, già 7 in 21 presenze tra Ligue 1 ed Europa League quest’anno.

Kamara come può giocare alla Roma

Ormai è evidente che Mourinho stia chiedendo un rinforzo a centrocampo per la Roma. Dopo il nome di Ndombelé ecco un altro giocatore dalle caratteristiche simili. Il fatto è che su Kamara, il cui contratto scade l’estate prossima, si sono fiondate altre squadre, tra cui delle big europee. Un nome su tutti, il Manchester United di Ralf Rangnick.

Per lui si è parlato anche di Leeds e in generale di squadre di Premier League. Sicuramente il ragazzo non rinnoverà con il Marsiglia, che comunque a novembre gli avrebbe offerto un contratto che l’avrebbe trasformato nel giocatore più pagato della squadra, anche davanti a Payet o Milik. Quindi oltre i 4 milioni di euro a stagione.

A questo punto quindi l’OM potrebbe monetizzare in questa sessione di mercato onde evitare di perdere gratis uno dei suoi gioielli, titolare inamovibile del centrocampo di Jorge Sampaoli.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI