Juventus Firmino: ecco perché si può fare

Roberto Firmino potrebbe lasciare il Liverpool per trasferirsi alla Juventus: ecco perché i bianconeri potrebbero riuscire a chiudere un altro colpo.

La Juventus ha deciso di fare decisamente sul serio, in questo calciomercato: dopo essersi assicurata Di Maria, Pogba e Bremer, la società torinese continua a trattare Paredes e Zaniolo, e nel frattempo pensa ad aggiungere alla propria rosa anche Roberto Firmino del Liverpool.

Un altro colpo di prestigio per una squadra che sta investendo tanti soldi sul mercato per cancellare la prima stagione senza titoli dopo un decennio di successi. L’attaccante brasiliano potrebbe essere il prossimo nome messo a disposizione di Massimiliano Allegri, e la trattativa è molto più che un sogno ad occhi aperti.

Perché Firmino potrebbe davvero arrivare alla Juventus

Il primo motivo per portare avanti questa operazione è di tipo tattico: alla Juventus serve un altro attaccante che possa fare da vice-Vlahovic. Un ruolo non semplice, in cui inizialmente era stata evidenziata l’alternativa low-cost rappresentata da Arnautovic, ma che non sta riuscendo a concretizzarsi.

Firmino è abituato a fare la prima punta, ma avrebbe il vantaggio di interpretare il ruolo in maniera diversa dal serbo, più dal falso 9 che da 9 puro. Un grande vantaggio tattico per offrire soluzioni diverse ad Allegri, e che permetterebbe a Firmino di non arrivare a Torino per fare la riserva, ma di poter essere impiegato anche insieme a Vlahovic, schierato da trequartista. In pratica, si tratterebbe di un jolly d’attacco che potrebbe tornare utile anche in futuro, con l’addio di Di Maria la prossima estate.

Le qualità del brasiliano ex-Hoffenheim non si discutono, e il prezzo richiesto non sarebbe nemmeno troppo elevato, anche perché attualmente i Reds non sono così interessati a trattenerlo, dopo l’arrivo di Darwin Nuñez. Secondo il Daily Mirror, 20 milioni di euro basterebbero per assicurarsi Firmino, e Tuttosport aggiunge che la cifra potrebbe abbassarsi se nella trattativa venisse inserito Rabiot, che piace più a Klopp che ad Allegri.

Firmino Juventus: cosa ancora non convince i tifosi

Al netto di tutte queste note positive, i tifosi bianconeri si aspettano che la società valuti adeguatamente lo stato di forma dell’attaccante brasiliano. Firmino, che a ottobre spegnerà 31 candeline, viene infatti da una stagione non troppo positiva, con appena 1.804 minuti giocati in 35 partite tra tutte le competizioni (51,5 minuti a partita di media), in cui ha comunque raccimolato 11 gol e 5 assist.

A pesare sul suo rendimento sono stati soprattutto i tanti infortuni: quattro in tutto il 2021/2022, più un altro breve stop dovuto al Covid. Complessivamente, l’attaccante del Liverpool è rimasto fermo in infermeria per 112 giorni, saltando 26 partite stagionali.

C’è poi da capire se Firmino verrà convocato per giocare i Mondiali con il Brasile, il prossimo autunno: infatti, non veste la maglia verdeoro ormai dal luglio 2021, dopo la fine della Copa America.