Juve arriva il super colpo: affare da 25 milioni di euro

0
allegri juventus
Fonte: Image Photo

La Juventus piazza un super colpo di mercato: concorrenza delle big italiane e straniere battuta, affare da 25 milioni di euro

Il pareggio contro l’Inter non ha permesso alla Juventus il sorpasso in classifica ma ha semplicemente lasciato tutto inalterato; i bianconeri sono secondi in classifica a due lunghezze dai nerazzurri e sono pienamente iscritti nella lotta scudetto. Allegri non si può nascondere, la sua squadra è quadrata e solida ed una difesa quasi imperforabile.

Le premesse ci sono tutte ed aggiungiamo anche come i bianconeri abbiano un vantaggio non da poco; non devono disputare le coppe europee e con un solo impegno a settimana possono concentrarsi esclusivamente sul campionato. E così sembra addirittura riduttivo continuare a focalizzarsi sulla qualificazione alla prossima Champions League, obiettivo prioritario ma fin troppo stretto per i piemontesi.

Alla Continassa e dintorni iniziano a crederci davvero, ecco perché la dirigenza è pronta anche a scendre in campo e regalare al tecnico quei rinforzi giusti per proseguire con il sogno. Non è un mistero che sia necessario un centrocampista; le squalifiche di Pogba e Fagioli – rispettivamente per doping e calcioscommesse – ha tolto ad Allegri due pedine fondamentali nelle turnazioni in mediana. La coperta è corta e lo si è visto nitidamente domenica quando, con Locatelli non ha meglio, il tecnico livornese ha rispolverato Nicolussi Caviglia titolare per la prima volta in stagione. E l’ex Salernitana non è apparso certo all’altezza, dimostrando probabilmente di non essere ancora pronto per giocare a determinati livelli.

Un centrocampista è quindi la priorità, con diversi nomi appuntati sul taccuino di Giuntoli; dal sogno Khephren Thuram – ma costa 40 milioni di euro ed il Nizza non lo cede a gennaio – ad Hojbjerg del Tottenham, 30 milioni di valutazione, fino a De Paul e l’opzione low cost Lazar Samardzic.

Giuntoli, però, è anche sempre attento al mercato dei giovani talenti, semi sconosciuti o quasi, come dimostrato anche nei suoi otto anni a Napoli. Ed anche a Torino sta muovendo i suoi canali per rinforzare il club senza esborsi economici eccessivi, come diktat della dirigenza che ha chiesto di contenere i costi.

Leggi anche: Antonio Conte alla Juventus: la verità sul cambio in panchina

Juventus Echeverri: i bianconeri pagano la clausola di rescissione

L’ex ds del Napoli lavora alacremente ed ha individuato Oltreoceano un vero e proprio talento, seguito dalle big di mezza Europa. Il riferimento è a Claudio Echeverri, trequartista argentino e giovane talento del River Plate. Un vero e proprio talento che sta incantando il Sudamerica ma anche l’Europa, tant’è che diversi club seguono con grande attenzione la sua crescita, pronti a sfidarsi a suon di milioni di euro.

tra queste società c’è ovviamente la Juve, pronta ad anticipare la concorrenza. Claudio Echeverri è un classe 2006, ha appena 17 anni ed è un trequartista puro; agisce tra le linee fino ad andare alla conclusione a rete. Nella Superliga argentina ha disputato quattro spezzoni di gara per un totale di 72′ disputati ed ha messo a referto un assist. Le sue qualità sono apparse subito chiare, tanto da attirare l’attenzione; d’altronde nella nazionale Under 17 dell’Argentina ha fin qui collezionato otto reti in 17 presenze.

In prima squadra da questa stagione, il suo contratto scadrà nel dicembre del 2024, tra circa un anno. Eppure la sua valutazione è ancora rilevante; il River Plate, infatti, per lasciarlo partire chiede l’intero importo della clausola di rescissione presente nel suo accordo che ammonta a 25 milioni di euro. Una cifra davvero importante ma le sue qualità sembra valgano eccome quella cifra. La Juventus, infatti, pur di anticipare la concorrenza e portare a Torino un vero e proprio talento, è disposta ad investire fin da subito i 25 milioni di euro chiesti dal club di Buenos Aires. Un investimento che, sperano alla Continassa, possa fruttare nei prossimi anni.