martedì, Aprile 23, 2024

Stephan El Shaarawy incarna la Roma di De Rossi

Stephan El Sharaawy è il miglior esempio...

Inter: quanto vale vincere lo Scudetto? 

L’Inter di Inzaghi è sempre più vicina...

Il catastrofico record di Pioli nel derby di Milano

Pioli potrebbe essere arrivato al suo ultimo...

Ufficiale Jovic alla Fiorentina, ma la formula è una cosa mai vista

CalciomercatoUfficiale Jovic alla Fiorentina, ma la formula è una cosa mai vista

Con Jovic, la Fiorentina ha finalmente ilsuo centravanti dopo l’addio di Vlahovic. Ma la formula per cartellino e stipendio dell’ex-Real Madrid è assurda.

È fatta: dopo sei mesi, finalmente Vincenzo Italiano torna ad avere un centravanti di peso adeguato alle ambizioni del suo gioco. È infatti ufficialmente conclusa la trattativa per il trasferimento di Luka Jovic dal Real Madrid alla Fiorentina, con i viola che ora dovranno lavorare per rilanciare una punta dall’indiscusso talento ma che nelle ultime tre stagioni ha segnato appena 7 gol.

A sbalordire, però, è la formula che la Fiorentina e l’agente del giocatore, Fali Ramadani, sono riusciti a trovare con il Real Madrid per aggirare gli ostacoli economici al trasferimento del giocatore a Firenze.

Jovic alla Fiorentina: la formula del trasferimento

Convincere Jovic a scegliere la Fiorentina non era facile: il calciatore serbo guadagnava al Real 5 milioni di euro l’anno, il doppio del giocatore più pagato della rosa viola, overo il connazionale Milenkovic. Inoltre, il club spagnolo voleva rientrare il più possibile dei costi dell’acquisto del 24enne, che nel 2019 era stato pagato all’Eintracht Francoforte 63 milioni di euro.

La soluzione che è stata trovata è molto insolita e senza precedenti: Jovic infatti passerà alla Fiorentina gratuitamente, nonostante abbia ancora tre anni di contratto con il Real Madrid. Anzi, le Merengues gli pagheranno addirittura 5 milioni di buonuscita, suddivisi in due anni.

A Firenze, il serbo firmerà un contratto biennale, quindi fino al 2024, percependo 2,5 milioni di euro annuali. In questo modo resterà all’interno del tetto salariale implicitamente stabilito dalla Fiorentina, manon ci perderà nulla, poiché il resto dei soldi che ha percepito fino a oggi in Spagna arriverà proprio dal Real Madrid tramite la buonuscita: 2,5 milioni per due anni, gli stessi di contratto con la Viola.

Dopodiché, nell’estate del 2024 Jovic sarà libero di decidere se rinnovare con la Fiorentina o meno. Nella prima opzione, è già prevista dal contratto una clausola per un prolungamento di altri due anni, ma con stipendio raddoppiato, che tornerà quindi ai 5 milioni annui di Madrid.

Ma non è finita, perché in tutto questo il Real Madrid si è cautelata con un’altra clausola del trasferimento. In cambio dello sconto – anzi, del favore, visto che cederà il giocatore pagandolo e senza avere nulla in cambio – il club spagnolo ha fatto inserire nell’accordo una percentuale sulla rivendita pari al 50%. In pratica, se in questi due o quattro anni la Fiorentina dovesse rivendere Jovic ad una società terza, metà della cifra andrà ai madrileni.

Potrebbe interessarti anche:

Check out other tags:

Gli articoli più letti