HomeCalciomercatoInfortunio Cragno | quando rientra | tempi di recupero

Infortunio Cragno | quando rientra | tempi di recupero

Infortunio Cragno, le condizioni del portiere del Cagliari che ha saltato il match perso dai sardi con il Milan.

Problemi in porta per il Cagliari. La squadra di Semplici contro il Milan ha dovuto fare a meno del proprio numero uno, Alessio Cragno, lasciando i pali a Boris Radunovic. Un bel problema per i sardi, che dovranno fare a meno per un bel po’ del proprio portiere.

LEGGI ANCHE: Zambo Anguissa, chi è il centrocampista scelto dal Napoli

Infortunio Cragno, la situazione

Durante la scorsa settimana, il portiere del Cagliari ha riportato un problema muscolare e gli esami strumentali hanno evidenziato una distrazione di primo grado al muscolo ileopsoas della coscia destra. Una brutta botta per i sardi, alle prese con un inizio di campionato non semplicissimo.

Al posto del portiere azzurro ci sarà, nei match in cui mancherà, Boris Radunovic, come successo nella trasferta di San Siro, in cui il Milan ha rifilato ben 4 gol al Cagliari.

LEGGI ANCHE: Le partite di oggi in tv

Infortunio Cragno, quando rientra

Lo stop di Cragno sarà almeno di 20 giorni. Per fortuna ora c’è la sosta, quindi il portiere avrà tempo per recuperare e può sfruttare lo stop per saltare meno partite possibili. Sicuramente, Cragno salterà il match di rientro dalla sosta contro il Genoa e la trasferta all’Olimpico di settimana dopo.

Difficile che torni in campo per la sfida con l’Empoli del 22 settembre, il mirino è su Napoli-Cagliari del 26, in alternativa è quasi certo il rientro per Cagliari-Venezia del 3 ottobre. Nel peggiore dei casi quindi, Cragno salterà ben cinque partite, nel migliore massimo tre.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Danilo Budite
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Articoli recenti