venerdì, Aprile 12, 2024

É il caos intorno al trasferimento di Alphonso Davies

Alphonso Davies è al centro di una...

L’Empoli è un altro miracolo di Nicola

La salvezza dell’Empoli potrebbe essere l’ennesimo miracolo...

Che cosa sta cucinando questo Gasperini

Gasperini e la sua Atalanta hanno espugnanto...

Il Milan lancia l’assalto all’attaccante: soldi più due giocatori

CalciomercatoIl Milan lancia l'assalto all'attaccante: soldi più due giocatori

Il Milan ha deciso che strategia seguire sul mercato: il primo obiettivo in attacco è stato definito, e questo è il piano per acquistarlo.

Ancora una volta Stefano Pioli sembra essere riuscito a rimettere in carreggiata il suo Milan. Dopo un periodo difficile, i rossoneri sono tornati a convincere, e dopo la vittoria sul Napoli hanno travolto anche il Rennes in Europa League giovedì sera, ipotecando il passaggio de turno. Attualmente, la Juventus seconda dista solo un punto, e non c’è motivo per cui i rossoneri non possano credere di poter recuperare il secondo piazzamento nella classifica della Serie A. Il prossimo test sarà domenica sera nel derby lombardo contro il Monza.

Ma nel frattempo la squadra milanese continua a pensare anche al mercato, con Moncado impegnato a trovare l’attaccante che dovrà reggere il peso dell’attacco nella prossima stagione e, presumibilmente, anche in quelle successive. Olivier Giroud si sta confermando un elemento fondamentale della squadra per esperienza e capacità tattiche, oltre che per quota gol realizzati, ma l’avanzare dell’età e l’imminente scadenza del contratto rendono urgente la ricerca di un nuovo titolare che possa rilevarne il ruolo in squadra. Luka Jovic, arrivato a fine estate per fargli da vice, sta avendo un andamento altalenante, e di certo non rappresenta un profilo adeguato a fare il titolare nel Milan.

Come si sa da un po’, però, il club rossonero ha un solo pallino in testa per risolvere questo problema di rosa: Joshua Zirkzee. L’attaccante del Bologna è la grande rivelazione della stagione, e con modello di giocatore sarebbe l’ideale per prendere il posto di Giroud. Vista anche la sua giovane età, l’olandese potrebbe diventare il perno di una squadra destinata a maturare negli anni senza bisogno di grande ricambio generazionale. Il progetto del Milan ruota attorno a giovani di qualità, e chiaramente Zirkzee sarebbe il fiore all’occhiello della rosa rossonera. Il punto sta ovviamente nel convincere il Bologna con la giusta offerta economica: probabilmente, sarà difficile strappare l’attaccante agli emiliani per meno di 40 o 50 milioni. Il Milan, però, sembra avere un piano preciso per riuscirci.

Il Milan su Zirkzee: soldi più 2 giocatori
Zirkzee è il primo nome sulla lista rossonera. (Image Photo Agency)

Il piano del Milan per Zirkzee: non solo soldi

L’ultima indiscrezione di mercato dice che il Milan starebbe valutando una formula per arrivare ad acquistare Zirkzee a titolo definitivo dal Bologna, mettendo assieme una parte in contanti e un’altra in contropartita tecnica. Soldi più due giocatori, graditi al club rossoblù, dovrebbero bastare a venire incontro alle esigenze del Bologna. I rossoneri sono disposti a mettere sul tavolo una cifra tra i 25 e i 30 milioni di euro, che andrebbe a coprire la maggior parte del cartellino del giocatore olandese. Il resto verrebbe completato ricorrendo alla cessione a titolo definitivo di ben due calciatori attualmente sotto contratto con il Milan.

Il primo è l’esterno belga Alexis Saelemaekers, che sta trascorrendo questa stagione proprio in prestito al Bologna. L’ala destra è entrata stabilmente nei piani di Thiago Motta, affermandosi come un giocatore importante per gli emiliani. L’accordo con il Milan prevede un diritto di riscatto per il Bologna da 10 milioni di euro, una cifra che verrebbe abbuonata dal trasferimento a Milano di Zirkezee, portando il valore dell’operazione a circa 40 milioni. Questo è ufficialmente il valore della clausola rescissoria dell’attaccante, che riguarda in realtà solo il Bayern Monaco ma rappresenta anche l’incasso minimo che il Bologna spera di ottenere dalla cessione della sua stella. In aggiunta a questo, il Milan offre anche il cartellino di Lorenzo Colombo, 21enne centravanti attualmente in prestito al Monza, che sarebbe un profilo con cui gli emiliani sostituirebbero Zirkzee, scommettendo sul suo sviluppo futuro.

Potrebbe interessarti anche:

Check out other tags:

Gli articoli più letti