Mondiale, Francia con Benzema in finale cosa c’è di vero

benzema real madrid
Fonte: Image Photo

Mondiale, Francia con Benzema in finale contro l’Argentina, cosa c’è di vero in queste indiscrezioni che arrivano dal Qatar. Clamoroso recupero in extremis?

L’attaccante del Real Madrid sembrerebbe recuperato, anche se il commissario tecnico Deschamps ha lasciato intendere tutt’altro.

Benzema finale mondiale Francia

L’attaccante del Real Madrid si era fatto male alla vigilia del mondiale. Più che altro era ricaduto nei suoi problemi muscolari che già l’avevano condizionato in questo inizio di stagione con i blancos.

Tuttavia Deschamps aveva deciso di non sostituirlo, lasciando la situazione in sospeso. Tecnicamente infatti se Karim fosse tornato a disposizione volendo l’allenatore avrebbe potuto richiamarlo.

Certo, nel frattempo la Francia è andata molto bene, raggiungendo la finale, con gli attaccanti che ha schierato. Insomma, non si è sentita l’assenza del suo numero 9, curiosamente già assente anche nel 2018, quando i Bleus vinsero la coppa del mondo.

Un mese è passato dall’infortunio di Benzema che nel frattempo è tornato a Madrid per curarsi e ha disputato allenamenti e partite amichevoli con il Real, come l’ultima contro il Leganes: un’oretta di sgambata, 30 minuti per tempo, e 1-1 con anche altri reduci del mondiale presenti.

In compenso la federcalcio francese ha fatto pervenire all’attaccante un invito per la finale contro l’Argentina di domenica in programma alle 16 a Lusail. In qualità di giocatore o di spettatore? A questa domanda ha risposto Didier Deschamps.

Benzema finale Deschamps

Il commissario tecnico durante la conferenza stampa post-partita contro il Marocco ha ricevuto questa domanda da parte di un giornalista che era venuto a conoscenza della notizia dell’invito. Tuttavia Deschamps ha preferito glissare, rispondendo: “Prossima domanda, per favore?”. 

E poi ha aggiunto, nel dettaglio: “Non so chi abbia messo in giro la voce che potrebbe tornare. Io devo prendermi cura dei 24 giocatori che sono qui. Non mi occupo di quelli che non ci sono, inclusi Kimpembe e Pogba”.

Di sicuro, in caso di successo della Francia, Karim riceverà la medaglia ricordo e avrà diritto al premio nonostante l’infortunio, come del resto Lucas Hernandez che però qualche minuto in questo mondiale l’ha giocato. Specie se sarà presente sul campo di Lusail, anche solo come spettatore. Campione del mondo senza partecipare, sempre per la storia di non essere stato sostituito da nessun altro.

In realtà stando ad alcune fonti il rapporto tra i due sarebbe così ai minimi termini che Benzema non avrebbe nemmeno voglia di andare a vedere la finale, nonostante l’invito della federcalcio francese e il permesso accordatogli dal Real Madrid.

Comunque, una rogna che non ci voleva per l’ambiente dei Bleus alla vigilia di questa partita così importante.