HomeNotizieLa FIFA testa cinque regole che possono cambiare per sempre il calcio

La FIFA testa cinque regole che possono cambiare per sempre il calcio

La FIFA valuta delle nuove regole che potrebbe cambiare per sempre il calcio e le prova in un torneo giovanile.

Cinque regole che potrebbero cambiare per sempre il calcio. In questi giorni si sta svolgendo il Future of Football Cup, un torneo giovanile a cui partecipano Psv Eindhoven, Az Alkmaar, Bruges e Lipsia. Questa competizione servirebbe alla FIFA per testare alcune regole che potrebbero cambiare per sempre il volto del calcio se estese a tutti i livelli. Vediamole nel dettaglio.

LEGGI ANCHE: Amichevoli estive Serie A: date, calendario-risultati

Le cinque regole della FIFA

Regola numero uno: i tempi

In questo tornei la FIFA ha sostituito canonici tempi da 45 minuti con due tempi da 30 minuti, ma col tempo effettivo. Un po’ come accade nel basket. Una regola che servirebbe a combattere le perdite di tempo che troppo spesso si vedono sui campi da calcio che spezzettano troppo il gioco.

Regola numero due: le sostituzioni 

Un importante cambio è avvenuto nell’ultimo anno, col passaggio da tre a cinque sostituzioni. Ora la FIFA sta testando i cambi illimitati, col cronometro che verrebbe stoppato a ogni cambiamento in virtù della regola di sopra.

Regola numero tre: le ammonizioni

Quante volte abbiamo definito un fallo “da arancione”? Ora la FIFA sta testando le espulsioni temporanee, una sanzione a metà tra ammonizione ed espulsione, che comporterebbe l’uscita dal campo del calciatore per cinque minuti.

Regola numero quattro: i falli laterali

In questo torneo, le classiche rimesse laterali con le mani verrebbero sostituite da quelle con i piedi, come accade nel futsal.

Regola numero cinque: i calci da fermo

Corner, calci di punizione e rimesse laterali in questo torneo sperimentale non hanno l’obbligo di servire un compagno, ma il battitore può anche autolanciarsi per iniziare una nuova azione di gioco.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Danilo Budite
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Articoli recenti