Si apre la caccia a Deulofeu: dove può andare?

Deulofeu lascerà sicuramente l’Udinese, e tanti club puntano l’esterno spagnolo, reduce da una stagione di altissimo profilo. Il Napoli ci prova.

È stato uno dei valori aggiunti nella stagione dell’Udinese, dove è arrivato nell’ottobre 2020 dal Watford, l’altro club di Casa Pozzo. 13 gol e 5 assist in campionato che, a 28 anni, sembrano aver finalmente permesso all’eterna promessa ex-Barcellona Gerard Deulofeu di trovare la sua dimensione ideale in campo.

Dopo la sua miglior stagione di sempre, però, lo spagnolo intende recuperare il tempo perduto e passare a un club più blasonato, così da ambire a maggiori risultati. Secondo le parole del suo agente Albert Botines, infatti, l’unica cosa sicura sul futuro dell’attaccante è che non non resterà a Udine.

Dove va Deulofeu? L’opzione Napoli

“Dall’inizio della stagione c’è l’accordo con l’Udinese che porterebbe alla sua cessione: lascerà il club durante questa finestra di mercato” ha spiegato Botines, parlando all’emittente napoletana Radio Marte.

Sì, perché sulle tracce del giocatore c’è prima di tutto il Napoli, in cerca di un rinforzo in attacco a basso costo. Per Botines, Napoli è “una grande opzione”, ma ovviamente bisognerà trovare un accordo con l’attuale club del giocatore: l’Udinese ha pagato Deulofeu 17 milioni di euro, ed è quindi probabile che non lo cederà per meno di una ventina.

A questo si aggiunge poi una questione relativa all’ingaggio, dato che lo spagnolo percepisce all’Udinese 1 milione netto all’anno, ma quasi sicuramente chiederà di più al suo nuovo club, qualunque esso sia.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI