De Ketelaere è del Milan: le cifre dell’operazione

De Ketelaere è finalmente un giocatore del Milan: scopriamo quanto è costato il baby fenomeno del Club Brugge ai rossoneri.

Una lunga trattativa, che a un certo punto sembrava arenata: alla fine, però, Maldini e Massara hanno portato a casa il grande colpo dell’estate rossonera: Charles De Ketelaere, giocante centrocampista offensivo del Club Brugge, sarà un giocatore del Milan nella prossima stagione.

Pioli avrà a sua disposizione uno dei giovani più interessanti in Europa, un trequartista centrale dalle immense doti tecniche ma anche fisiche, in grado di giocare anche come ala destra o addirittura falso 9, mescolando classe e centimetri come pochi altri al mondo sanno fare.

Quanto è costato De Ketelaere al Milan

Il tanto atteso via libera è arrivato in serata, attorno alle 20.00: il giocatore arriverà a Milano nei prossimi giorni per le visite mediche e gli ultimi dettagli, ma ormai il trasferimento può dirsi definitivo e assicurato.

Il Milan corrisponderà al Club Brugge 35 milioni complessivi, divisi in questa maniera: 32 di parte fissa, più altri 3 legati ai bonus. Si tratta dell’acquisto più costoso da quando Paolo Maldini è stato nominato direttore tecnico del Milan, nell’estate del 2019: l’anno prima, quando ancora le trattative erano condotte da Leonardo, i rossoneri avevano speso 38,4 milioni per Lucas Paquetà, 37 per Mattia Caldara, e 35 per Krzysztof Piatek.

De Ketelaere andrà a guadagnare in rossonero 2,2 milioni di euro all’anno per le prossime cinquesta stagioni, restando teoricamente vincolato al Milan fino al 2027. Il giovane belga divent così l’ottavo giocatore più pagato della rosa, dietro a Theo Hernadez, Olivier Giroud, Divock Origi, Ante Rebic, Alessandro Florenzi, Mike Maignan e Tiémoué Bakayoko.