Come si pronuncia davvero il nome di De Ketelaere

De Ketelaere è un giocatore del Milan, ma al di là degli aspetti tecnici ed economici dell’operazione, c’è da capire come si pronuncia davvero il suo nome.

Era il trasferimento più atteso dell’estate rossonera, e dopo una lunga attesa è arrivato: il Milan si è assicurato il talento belga Charles De Ketelaere, uno dei giovani più interessanti e promettenti del palcoscenico europeo.

Da giorni si discute di quali ruoli potrà ricoprire agli ordini di Stefano Pioli, e ovviamente tra i tifosi rossoneri c’è grande eccitazione per le potenzialità del ragazzo ex-Club Brugge. Quindi, dato che stiamo parlando di un giocatore molto importante e che potrebbe diventare un nome piuttosto chiacchierato del calcio mondiale negli anni a venire, una cosa urge imparare a fare subito: pronunciare correttamente il suo nome!

Come si pronuncia il nome di De Ketelaere

Basta dare un’occhiata alla grafia del cognome del neo-milanista per immaginare incredibili sfondoni linguistici da parte di tifosi e giornalisti, in particolare da parte di quelli che, a partire della prossima stagione, dovranno scandirne il nome durate le telecronache. Ecco quindi un’altra preziosa operazione di pubblico servizio che vi offre Minuti di Recupero, per non sbagliare i nomi dei vostri beniamini.

Prima di tutto, diciamo che Charles De Ketelaere è nato nel 2001 a Bruges, in Belgio. A dispetto del nome francese con cui la città è solitamente nota in Italia, la sua pronuncia e scrittura corrette sarebbero Brugge, alla fiamminga (una linga simile al tedesco, parlata anche in Olanda).

Questo perché il Belgio è un Paese bilingue franco-fiammingo, in cui la seconda componente è storicamente maggioritaria, ma la prima ha a lungo avuto più potere politico. Brugge, comunque, si trova nella regione delle Fiandre Occidentali, nel cuore della Comunità fiamminga, che occupa la parte Nord del Paese.

Questo comporta qualche particolarità che riguarda il neo-milanista: il suo nome di battesimo, Charles, è scritto alla francese (invece che, per esempio, Karl), mentre il cognome è chiaramente fiammingo. Come si pronuncia dunque il nome completo di De Ketelaere.

Beh, potrà sembrarvi strano, la pronuncia corretta è molto diversa da quella che probabilmente avete sempre usato e sentito dire in questi giorni. Innanzitutto, il nome Charles non si pronuncia affatto alla francese, ma in maniera più strana: all’incirca “Sciarle”, mescolando un suono iniziale alla francese con uno finale più teutonico, in cui non si sente la “s” ma si sente la “e”.

Per quanto riguarda il cognome De Ketelaere, nonostante potesse sembrare la parte più difficle possiamo tirare un sospito di sollievo: la pronuncia corretta è infatti abbastanza semplice. Il nome si dice quasi allo stesso modo in cui si scrive, solo che non si sentono la seconda “e”, e il suono “ae” è ridotto a una “a”. Ovvero, banalmente: “De Ket-lare“.

Ancora non siete sicuri di pronunciare correttamente il nome di Charles De Ketelaere? Non resta che ascoltare come lo dice lui stesso.