La classifica perpetua della Serie A: Juve prima, non mancano la sorprese

Come sarebbe la classifica di Serie A se venisse considerata la somma dei punti conquistati da ogni squadra nelle 89 edizioni del campionato a girone unico? Conosciamo meglio la graduatoria del massimo campionato italiano di calcio

LEGGI ANCHE: Infortunio Muriel | quando rientra | tempi di recupero

La classifica di Serie A: la graduatoria che tutti gli appassionati conoscono a memoria, nonché uno spunto per sfottò nelle discussioni da bar sport. Nel corso degli 89 campionati di Serie A a girone unico, partiti dalla stagione 1929/30, la classifica ha regalato certezze – sul piano delle squadre che hanno lottato maggiormente per il vertice –, ma anche qualche sorpresa. Impossibile dimenticare infatti gli inattesi e straordinari scudetti conquistati da Verona e Sampdoria, ma anche la lunga militanza nel massimo campionato italiano da parte di realtà piccole come Chievo e Sassuolo.

Un alternarsi di squadre, tra piazze blasonate e realtà emergenti, che ha permesso a tante città italiane di vivere il loro momento di gloria sul piano calcistico. Cosa succederebbe, però, se venisse stilata la classifica perpetua della Serie A? Si tratta di una graduatoria che tiene conto di tutti e 89 i campionati a girone unico, per capire quali squadre nella storia della massima serie hanno conquistato il maggior numero di punti. Una classifica dunque basata sulla continuità nei piani alti del calcio italiano.

Juve Serie A
Fonte: @suaratifosi (Instagram)

Dominano le tre big storiche della Serie A

Le prime posizioni di questa speciale graduatoria non riservano particolari sorprese. Al comando figura infatti la Juventus, dominatrice assoluta in ambito nazionale con i suoi 36 scudetti conquistati (e con i suoi 4.653 punti totali). Alle spalle dei bianconeri si trova l’Inter, unica squadra ad aver disputato tutti e 89 i campionati a girone unico. Completa il podio il Milan, con 4.164 punti (sarebbero 4.202, se non fosse per i 18 punti di penalizzazione rimediati per lo scandalo Calciopoli).

La questione penalizzazioni ha influenzato anche la quota punti di altre squadre, a loro volta coinvolte in Calciopoli o in altri scandali come il Calcioscommesse. Dietro alle tre big storiche del calcio italiano figurano altre nobili della Serie A come Roma, Lazio, Napoli, Torino e Bologna. Completa la prima decade della classifica perpetua della Serie A la Sampdoria, protagonista di ben 64 campionati in massima serie nonostante sia uno dei club italiani più giovani in assoluto.

Chievo
Fonte: @ilpalloneracconta (Instagram)

Le sorprese e le ultime della classe

Scendendo nella graduatoria, iniziano ad arrivare prime sorprese. Occupano infatti posizioni di tutto rispetto sia squadre che da tempo non frequentano la Serie A – come la Triestina, ventesima a quota 774 punti – che realtà moderne del calcio italiano come il Chievo, alle spalle di friulani con 740 punti. Un’altra squadra che negli ultimi anni si sta facendo strada in questa particolare classifica è il Sassuolo, trentaquattresimo con 380 punti e con a tiro Alessandria e Novara.

Nelle ultime posizioni della graduatoria ci sono ovviamente squadre che hanno disputato 2 campionati di Serie A (Ternana e Ancona) oppure solamente uno ovvero Carpi, Treviso, Spezia e Pistoiese. Emiliani, veneti e toscani sono retrocessi al debutto in massima serie: a Vincenzo Italiano e i suoi ragazzi il compito di non emulare gli sfortunati predecessori.

Ecco la classifica perpetua della Serie A, con a fianco di ogni squadra i punti conquistati e i campionati giocati in massima serie:

1. Juventus 4.653 (88)
2. Inter 4.343 (89)
3. Milan (-38) 4.202 (87)
4. Roma 3.884 (88)
5. Fiorentina (-45) 3.417 (83)
6. Lazio (-33) 3.274 (78)
7. Napoli (-1) 3.103 (75)
8. Torino (-1) 2.872 (77)
9. Bologna (-8) 2.774 (74)
10. Sampdoria (-4) 2.444 (64)
11. Atalanta (-8) 2.203 (60)
12. Udinese (-9) 1.922 (48)
13. Genoa (-18) 1.893 (54)
14. Cagliari 1.494 (41)
15. Parma (-7) 1.286 (27)
16. Palermo 1.048 (29)
17. Vicenza 943 (30)
18. Verona 934 (30)
19. Bari 874 (30)
20. Triestina 774 (26)
21. Chievo (-3) 740 (17)
22. Brescia 685 (23)
23. Catania 591 (17)
24. Spal 570 (19)
25. Livorno 566 (18)
26. Padova 513 (16)
27. Lecce 498 (16)
28. Empoli (-7) 461 (13)
29. Perugia (-5) 464 (13)
30. Ascoli 424 424 (16)
31. Modena 400 (13)
32. Alessandria 381 (13)
33. Novara 380 (13)
34. Sassuolo 380 (8)
35. Como 356 (13)
36. Siena (-7) 349 (9)
37. Reggina (-11) 345 (9)
38. Cesena 338 (13)
39. Pro Patria 338 (12)
40. Foggia (-6) 312 (11)
41. Venezia 315 (12)
42. Piacenza 275 (8)
43. Avellino (-5) 264 (10)
44. Lucchese 244 (8)
45. Mantova 184 (7)
46. Cremonese 174 (7)
47. Pro Vercelli 171 (6)
48. Catanzaro 164 (7)
49. Pisa 161 (7)
50. Messina 155 (5)
51. Varese 155 (7)
52. Pescara 141 (7)
53. Liguria 127 (5)
54. Casale 90 (4)
55. Crotone 87 (3)
56. Sampierdarenese 75 (3)
57. Salernitana 72 (2)
58. Lecco 69 (3)
59. Reggiana 68 (3)
60. Legnano 61 (3)
61. Frosinone 56 (2)
62. Benevento 52 (2)
63. Carpi 38 (1)
64. Ternana 35 (2)
65. Spezia 34 (1)
66. Ancona 32 (2)
67. Treviso 21 (1)
68. Pistoiese 16 (1)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!