Il Milan sul nuovo Bellingham: ecco Chukwuemeka

0
908
chukwuemeka
Fonte: chukwuemeka10 (Instagram)

Alla scoperta di Chukwuemeka, il talentuoso 2003 inglese che secondo una clamorosa indiscrezione sarebbe nel mirino del Milan.

Un nome che ha sorpreso la maggior parte dei tifosi, e su cui anche gli esperti di mercato italiani sapevano poco: Carney Chukwuemeka sarebbe in trattativa per un passaggio al Milan. Un’ipotesi di mercato più che concreta, visto che l’indiscrezione arriva da una delle testate più stimate al mondo, cioè The Athletic.

Un’operazione di lungo respiro, però, per un talento ancora su punto di sbocciare: l’Aston Villa vorrebbe 20 milioni per il ragazzo, che i rossoneri non intendono però pagare e anzi aspettano il 2023, quando scadrà il contratto del giocatore. Contratto che, secondo ilsito anglosassone, non verrà rinnovato, lasciando Chukwuemeka libero di scegliere dove trasferirsi. Ma occore muoversi fin da ora, perché sul ragazzo incombe anche l’interesse del Barcellona.

Il nuovo Belligham nato in Austria e già campione d’Europa

Famiglia di origine nigeriana, come si può intuire dal cognome, Carney Chibueze Chukwuemeka è nato il 20 ottobre 2003 a Eisenstadt, in Austria, ma è cresciuto a Northampton, in Inghilterra. La sua carriera è iniziata nelle giovanilie della squadra locale, seguendo le orme del fratello maggiore Caleb (classe 2000), prima di passare a marzo 2016 a quelle dell’Aston Villa.

Dal 2019 è una presenza fissa nelle selezioni giovanili dei Three Lions, e dal 2020 ha iniziato a farsi un nome anche nell’ambito juniores del calcio per club, con le sue prime apparizioni nella seconda squadra dell’Aston Villa. Prestazioni di qualità crescente, che nell’ultima stagione lo hanno portato a scendere in campo ben 22 volte con i Villans, per un totale di 1.059 minuti da professionista, conditi da 2 gol e 3 assist.

La sua rivelazione internaizonale è avvenuta però lo scorso mese, quando ha trascinato l’Inghilterra alla conquista degli Europei U19 in Slovacchia, segnando 3 gol in tutto il torneo, ultimo dei quali quello decisivo nella finale contro Israele, che ha rotto l’equilibrio ai tempi supplementari.

Chukwuemeka: come gioca e caratteristiche

Siamo davanti a un centrocampista centrale completo, particolarmente dotato a livello tecnico e proteso a un tipo di gioco marcatamente offensivo. La sua posizione ideale, finora, è stata quella di mezzala o centrocampista box-to-box, ma talvolta può anche essere schierato da regista basso o, preferibilmente, da trequartista in un 4-2-3-1.

Dotato di un gran tiro dalla distanza e di un’ottima visione di gioco, Chukwuemeka colpisce soprattutto per la sua maturità a dispetto della giovane età, e come giocatore è stato paragonato di recente a Paul Pogba e Dele Alli.

Come detto, il Milan lo considera un investimento per il futuro, ma soprattutto perché può assicurarselo a parametro zero. Al momento, i rossoneri sono una delle squadre migliori in Europa per lo sviluppo e le opportunità date ai giovani, e si sono fatti un nome anche in Inghilterra per aver rilanciato Tomori. Ecco perché Chukwuemeka potrebbe essere interessato a trasferirsi in rossonero la prossima estate.

Copyright Image: ABContents