La vendetta del Napoli: operazione segreta, bruciata la Roma

Il Napoli è pronto a prendersi la sua rivincita contro la Roma e a scipparle un obiettivo. Operazione in gran segreto. 

Paulo Dybala è un nuovo giocatore della Roma. L’argentino oggi ha fatto le visite mediche e tutto l’iter burocratico che anticipa la firma sul contratto. Per l’ufficialità bisogna aspettare domani. Ma non c’è alcun dubbio: la Joya sarà un giocatore giallorosso nella prossima stagione. Contratto di tre anni a 4,5 milioni con bonus facilmente raggiungibili che portano lo stipendio a 6 milioni. Un acquisto accolto dall’entusiasmo dei tifosi della Roma e, invece, dalla rabbia di quelli napoletani.

I tifosi azzurri si aspettavano un regalo da parte di De Laurentiis dopo aver visto andar via in un mese quattro colonne: Insigne, Mertens, Koulibaly e Ospina. E invece niente da fare. Ma ora il presidente dei partenopei potrebbe dare finalmente un segnale con una “vendetta” di mercato proprio ai danni della Roma. Il giocatore oggi è stato a Villa Stuart forse addirittura per sostenere le visite mediche. Operazione in gran segreto che potrebbe essere rivelata nelle prossime ore.

Calciomercato Napoli, la risposta di De Laurentiis alla Roma

A riportare questa importante indiscrezione è Il Tempo, il quotidiano molto vicino alle vicende giallorosse. Oggi il giocatore in questione è stato a Villa Stuart, la clinica che il Napoli utilizza per le visite mediche dei propri giocatori, e questo è già un primo segnale importante; il giornale però assicura che dopo le visite non c’è stata la firma, che a questo punto potrebbe arrivare nelle prossime ore. Si tratta di un calciatore che sembrava davvero ad un passo dalla Roma solo qualche settimana fa, ma adesso l’inserimento del Napoli ha cambiato tutte le carte in tavola.

Il giocatore oggi a Villa Stuart per una visita di controllo è Ola Solbakken, il quale poi nel tardo pomeriggio è rientrato in Norvegia. Il suo contratto con il Bodo/Glimt è in scadenza a dicembre, quindi intanto può accordarsi con chiunque ma il Napoli lo vuole subito ed è pronto a pagare un indennizzo ai norvegesi.