Bonucci va alle vie legali con la Juve: cosa rischiano i bianconeri

0
798
Bonucci fuori rosa dalla Juventus: dove va
Fonte: Image Photo Agency

Bonucci ha deciso di fare causa alla Juve dopo gli eventi delle ultime settimane: cosa rischiano nel concreto i bianconeri.

Leonardo Bonucci ha vissuto una storia d’amore bellissima con la Juve, fatta di tante vittorie, di carisma e di una scalata magnifica verso il successo. Una storia, però, che ha vissuto anche di tradimenti, come il passaggio dell’ex Bari al Milan, durato il tempo di capire di non poter stare insieme, ma che comunque è una macchia nella carriera bianconera del centrale. Il finale, poi, non è stato assolutamente dei migliori. Bonucci avrebbe continuato per un ultimo anno a Torino, ma il club gli ha prontamente comunicato che non rientrava neanche nei piani e non gli ha permesso da lì in poi di allenarsi con il gruppo. Da solo a correre sul prato verde o a faticare in palestra come un emarginato, un trattamento che uno come lui, che ha comunque scritto la storia dei bianconeri, non si meritava.

È stata, quindi, un’estate piuttosto calda su questo fronte e soprattutto sul calciomercato. Bonucci non l’ha presa bene, ma ha dovuto fare i conti con un ultimo grande trasferimento per la sua carriera. Ci ha provato la Lazio, o almeno se n’è parlato tanto, e la Sampdoria di Andrea Pirlo, ma in entrambi i casi le piste non sono decollate. Ad avere avuto la maglia, negli ultimi giorni della sessione estiva, è stato invece l’Union Berlino, un club che permetterà al difensore di avere un’ulteriore vetrina internazionale e che ha aumentato tanto il livello di qualità della rosa nel recente passato. Il trasferimento in Germania e l’addio in Italia, quindi, sono fatti assodati, eppure le polemiche non si placano per il trattamento che Bonucci ha ricevuto dal suo ex club e questo avrà delle conseguenze anche dal punto di vista legale.

LEGGI ANCHE Juve in vendita: perché è possibile e le cifre della cessione

Bonucci fa causa alla Juve: quali potrebbero essere le conseguenze

L’ex Inter e Bari, infatti, non ha messo via quanto fatto dal club torinese e ha deciso di passare dalle parole ai fatti e perseguire la via legale. Secondo quanto riporta Sky Sport, infatti, Antonio Conte e Gabriele Zuccheretti, i legali dell’esperto centrale sono pronti a dar seguito all’azione giudiziaria prevista dall’accordo collettivo. Ma che conseguenze pratiche potrebbe subire la Juve da questa situazione? Sicuramente Bonucci punta a un risarcimento danni che avrebbe come motivazione le condizioni di allenamento garantite dal club nelle scorse settimane. I danni, invece, sarebbero di natura professionale e d’immagine. Il fine del calciatore non è sicuramente lucrare da una situazione che si è resa parecchio scomoda, anche perché l’eventuale cifra del risarcimento che sarebbe corrisposta da Madama sarà devoluta a Neuroland, l’associazione che sostiene le famiglie dei bambini ricoverati nel reparto di neurochirurgia pediatrica dell’Ospedale Infantile Ragina Margherita di Torino e Live Onlus. Una questione di principio in piena regola, utile anche a riabilitare l’immagine di un professionista che si è sentito toccato nell’orgoglio. E forse la Juventus avrebbe dovuto pensarci un po’ prima.

Copyright Image: ABContents