Bobo Vieri, quanto guadagna con Bobo Tv

La Bobo Tv di Bobo Vieri è uno dei fenomeni mediatici più di successo degli ultimi mesi e ha portato diverse entrate extra all’ex giocatore di Inter e Lazio. 

Le chiacchierate online tra Bobo Vieri, Nicola Ventola, Antonio Cassano e Daniele Adani (soprattutto) sono diventati un appuntamento imperdibile per gli appassionati di calcio, che sui social media dell’ex attaccante dell’Inter, della Lazio e della Nazionale trova un ambiente decisamente familiare.

La Bobo Tv è anche arrivata sulla Rai, visto che per il Qatar ci sarà una riproposizione del canale online sulla tv di stato, che andrà in onda su Rai 1 (e su Rai Play) in pillole della durata di circa 4 minuti, al termine della programmazione dedicata ai Mondiali, a cominciare dalla prima puntata di lunedì 21 novembre alle 23.30 dopo la trasmissione “Il Circolo dei Mondiali”.

Nata come breve spazio per parlare in diretta streaming di calcio, in particolare Serie A e coppe, la Bobo TV su Rai 1 sarà l’occasione per fare un focus su quel che accade ai Mondiali, con i quattro protagonisti chiamati a rivolgersi ad un pubblico ben più ampio di una piattaforma streaming.

Bobo Vieri, le cifre della Bobo Tv

La Bobo Tv di Vieri ha quasi 200mila iscritti sul canale Youtube mentre il profilo Twitch dell’ex bomber, da cui trasmette ogni episodio in diretta streaming, ha oltre 500mila follower.

Cifre che stando ad alcune ricerche di settore potrebbero aver fatto fruttare ottime cifre a Bobo & co. da quando è nato il canale, intorno ai 45mila euro come base, anche se non esistono numeri ufficiali.

Ecco come ricorda Bobo Vieri l’inizio e la struttura del suo format: “I cinque anni che ho fatto a Miami alla BeIN Sports sono stati una scuola importante per la Bobo TV. Poi sono insieme a tre compagni che fanno divertire. Non è difficile per me fare queste cose. Come vivo i minuti prima di una puntata? Noi andiamo in onda alle 21, alle 20.59 ho le mie piccole in braccio. Dalla mattina alla sera mi occupo delle mie figlie. Pranzo con Lele (Adani, ndr), Ventola e parliamo lì. Alla Bobo TV non ci sono i paletti, voglio che ognuno dica la sua. Diciamo quello che pensiamo, ma non offendiamo nessuno”.

In realtà di recente qualcuno è stato offeso sia da Vieri che da Adani, dopo un intervento di qualche utente che criticava l’approdo della Bobo Tv in Rai.

Di sicuro c’è che Vieri è uno che da quando ha smesso di giocare, ma anche prima in realtà, ha sempre cercato investimenti economici di successo, e al netto delle critiche la Bobo Tv è tra questi.