Il Birmingham City cambia nome… per ordine dei Peaky Blinders

Il Birmingham City ha comunicato un’altra particolare iniziativa, per promuovere la nuova (e ultima) stagione della popolare serie tv Peaky Blinders.

Cambia nome uno degli storici club del calcio inglese, anche se solo per una partita e per motivazioni commerciali. Stiamo parlando del Birmingham City, rivale cittadino dell’Aston Villa e vincitore nella sua storia di due Coppe di Lega (l’ultima nel 2011), che oggi si trova a lottare per non retrocedere nella Championship.

Un post sui canali social del club, diffuso nella giornata di giovedì 24 febbraio, comunica che nella prossima di campionato, sabato pomeriggio contro l’Huddersfield Town, la squadra scenderà in campo con il suo vecchio nome, Small Heath Alliance. Motivazione? Un “ordine” dei Peaky Blinders.

Il rapporto tra Birmingham City e i Peaky Blinders

I Peaky Blinders sono stati una banda criminale attiva a Birmingham tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento, che aveva la propria base nel quartiere di Small Heath, lo stesso dov’era nato nel 1875 il Birmingham City, che inizialmente portava proprio quel nome. La fama della gang nella cultura popolare è però dovuta all’omonima serie prodotta dalla BBC, e distribuita nel mondo da Netflix, nata nel 2013.

Domenica 27 febbraio verrà distribuita la sesta e ultima stagione dello show, motivo per cui il Birmingham City ha deciso di partecipare alla sua promozione con questa iniziativa. Che non è la prima, però: già nell’estate del 2019, il club aveva presentato la propria nuova maglia nei set di Peaky Blinders, con i calciatori accanto a modelli che indossavano i costumi della serie. In generale, negli ultimi anni i Blues hanno spesso ricorso al legame commerciale con Peaky Blinders nella loro comunicazione.

Adesso arriva questa nuova iniziativa, anche se storicamente poco accurata. La serie BBC è ambientata alla fine degli anni Dieci del Novecento, subito dopo la Prima Guerra Mondiale, in un’epoca in cui il club aveva già abbandonato la denominazione Small Heath Alliance: nel 1905, la società si era trasformata nel Birmingham Football Club, e solo durante la Seconda Guerra Mondiale sarebbe diventata il Birmingham City Football Club.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI