Paura per Tonali: brutto colpo, come sta adesso?

Infortunio per Tonali in Albania Italia, grande preoccupazione per il centrocampista del Milan costretto a lasciare il campo in barella. Come sta adesso?

Il risultato in campo ha sorriso alla fine agli Azzurri, nonostante lo svantaggio iniziale, ma nel corso della partita c’è stata grande paura per la salute di Sandro Tonali. Il 22enne centrocampista del Milan ha infatti dovuto abbandonare il campo per un duro colpo subito in azione, che ha destato molta preoccupazione tra staff e tifosi.

Chi ha seguito la partita di Tirana lo ha visto infatti uscire dal campo al 43° minuto in barella, sostituito da Samuele Ricci del Torino. Durante uno scontro di gioco, Tonali è infatti caduto male a terra picchiando la testa, particolare che ha subito messo in allarme lo staff medico della Nazionale.

Infortunio Tonali: le sue condizioni attuali

Fortunatamente la paura iniziale si è presto rivelata esagerata. Il centrocampista del Milan era caduto a terra senza rialzarsi, ma in campo si è subito capito che stava meglio di quanto sembrasse. Tonali infatti non ha mai perso conoscenza, ma è rimasto giù a causa di un duro colpo alla spalla.

Dopo una breve visita in campo da parte del medico della Nazionale Angelo De Carli, il giocatore azzurro è stato caricato in barella e immobilizzato per evitare rischi. È stato immediatamente trasportato in clinica per degli accertamenti, ma la sua situazione è tranquilla.

Lo ha confermato il ct Roberto Mancini dopo la partita, e successivamente un comunicato dello staff medico azzurro ha chiarito che Tonali “sta bene“. Anche la Gazzetta dello Sport conferma che la situazione può adesso dirsi tranquilla: “tanta paura, un po’ di mal di testa ma per fortuna niente di grave“. Il giocatore, comunque, rientrerà in Italia e non sarà quindi con la Nazionale domenica in Austria.