Home Calcio Estero Zapata e Muriel: il tandem atalantino della Colombia in Copa America

Zapata e Muriel: il tandem atalantino della Colombia in Copa America

Fonte: Instagram (@luisfmuriel9)

La Colombia si affida a Zapata Muriel per la Copa America: due attaccanti che si conoscono fin troppo bene, per la comune militanza nell’Atalanta

Parlerà in dialetto bergamasco la coppia d’attacco della Colombia, tra le favorite per la vittoria della Copa America in programma ad inizio giugno in Brasile. Il tandem offensivo che guiderà la Nazionale di Reinaldo Rueda sarà infatti Zapata Muriel, due attaccanti che negli ultimi anni hanno fatto faville in Nazionale e soprattutto con la maglia dell’Atalanta.

Fonte: Instagram (@luisfmuriel9)

Zapata Muriel a Bergamo: gol, assist e spettacolo

Siamo nell’estate 2019 e l’Atalanta, fresca di qualificazione alla Champions League, decide di migliorare il suo reparto offensivo. I dirigenti nerazzurri puntano su Luis Muriel, reduce da un’annata in chiaroscuro tra Siviglia e Fiorentina. L’attaccante trova tra i compagni di reparto Duvan Zapata, per una coppia tutta colombiana che darà spettacolo in quel di Bergamo.

Il feeling tra i due attaccanti si nota fin dalla prima partita di campionato. L’Atalanta va a fare visita alla Spal, con Gasperini che inizialmente dà fiducia al solo Zapata. Dopo un primo tempo chiuso sotto 2-0, arriva il momento di Muriel che va a posizionarsi accanto al “gemello”. L’effetto è devastante, con l’ex Fiorentina che contribuisce alla vittoria della Dea per 2-3 con una doppietta.

Nel primo periodo di convivenza a Bergamo, però, i due giocatori vengono considerati per lo più alternativi. Solitamente parte Zapata dall’inizio, con Muriel pronto a subentrare a gara in corso. Entrambi svolgono al meglio i rispettivi compiti, cominciando la stagione a suon di gol. Parte meglio Zapata ma, quando si fa male agli adduttori, viene sostituito alla grande dal connazionale.

Nella seconda parte di stagione prosegue questa staffetta, con Zapata pronto a battagliare fin dai primi minuti e Muriel nel ruolo di “deus ex machina” in grado di risolvere partite diventate difficoltose. Il bilancio è ottimo, con i due giocatori capaci di realizzare 18 gol a testa trascinando così l’Atalanta al secondo terzo posto consecutivo.

Nell’annata appena terminata, Gasperini si convince a provare con maggiore frequenza il tandem Zapata Muriel. I risultati sono di livello assoluto, come dimostra la sfida contro il Cagliari della 3^ giornata. La Dea vince 5-2, i due bomber segnano un gol a testa e Zapata confeziona anche l’assist per il 2-1 di Gomez. Una partita che dimostra come questi due giocatori non solo si trovino alla grande insieme, ma sappiamo anche mettersi al servizio della squadra.

La capacità di Zapata Muriel di essere decisivi a 360° sul piano offensivo si può notare dai numeri di questa stagione. In coppia i giocando da soli in attacco, partendo dall’inizio o entrando a partita in corso, Zapata ha collezionato 15 gol e 10 assist mentre Muriel 22 reti e 9 passaggi vincenti. Una riedizione dei “gemelli del gol”, ma in salsa colombiana.

Dalla Dea alla Nazionale: Zapata Muriel “gemelli” anche nella Colombia

Oltre a dare spettacolo con la maglia dell’Atalanta, Zapata e Muriel sono da tempo protagonisti della Nazionale colombiana. Inizialmente venivano considerati degli elementi di secondo piano, con Los Cafeteros guidati principalmente da Radamel Falcao e James Rodriguez. Grazie alla crescita del loro rendimento, i due atalantini hanno migliorato progressivamente il loro status in Nazionale.

Fonte: Instagram (@luisfmuriel9)

I due hanno cominciato a giocare titolari con continuità a partire dalle qualificazioni per i mondiali in programma in Qatar. Il primo match con i due nerazzurri in campo insieme (in un tridente completato da James Rodriguez) è andato in scena il 10 ottobre 2020 contro il Venezuela. Il risultato finale ha certificato la bontà di questa scelta: 3-0, con gol iniziale di Zapata e doppietta di Muriel ad arrotondare il punteggio.

I due hanno continuato a trovare spazio, anche dopo l’arrivo di Rueda in panchina al posto di Carlos Queiroz. La sensazione è che, nell’imminente Copa America, le difese avversarie incontreranno non pochi problemi nell’affrontare la coppia gol colombiana Zapata Muriel (plasmata a Bergamo da Gasperini).

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Exit mobile version