Stipendi Real Sociedad 2023 2024: quanto vale il monte ingaggi degli spagnoli

0

Nel affascinante mondo del calcio, dove passione e competizione si intrecciano, i salari dei giocatori sono diventati un argomento di grande rilevanza. Esaminiamo i salari dei calciatori della Real Sociedad per la stagione 2023/24, dalle stelle consolidate alle promesse emergenti.

Dopo un decennio, la Real Sociedad fa ritorno sulla scena della Champions League, evidenziando la sua eccellente performance nella scorsa Liga. Questo ritorno nell’élite del calcio europeo aggiunge un tocco emozionante alla stagione, poiché affronteranno squadre del calibro di Inter, Benfica e Salisburgo nel Gruppo D.

Tra le figure di spicco nella rosa del 2023/24 si trovano André Silva, appena arrivato dal Lipsia, insieme a Mikel Oyarzabal e Mikel Merino. Questi tre giocatori guidano la classifica dei salari, ma ci sono anche sorprese, come il terzino scozzese Kieran Tierney, in prestito dall’Arsenal.

Suddivisione dei salari secondo Capology

Di seguito presentiamo la suddivisione dei salari dei giocatori della Real Sociedad, basata sulle stime di Capology. Queste cifre annuali, espresse al netto, forniscono una chiara visione della gerarchia salariale nella squadra:

Kieran Tierney – 3,2 milioni di euro

André Silva – 2,4 milioni di euro

Mikel Oyarzabal – 1,73 milioni di euro

Mikel Merino – 1,54 milioni di euro

Martin Zubimendi – 1,44 milioni di euro

Robin Le Normand – 1,34 milioni di euro

Alex Remiro – 1,34 milioni di euro

Aritz Elustondo – 1,06 milioni di euro

Brais Méndez – 1,06 milioni di euro

Igor Zubeldia – 960 mila euro

Takefusa Kubo – 960 mila euro

Umar Sadiq – 580 mila euro

Carlos Fernández – 480 mila euro

Aihen Muñoz – 410 mila euro

Ander Barrenetxea – 310 mila euro

Jon Pacheco – 290 mila euro

Martín Merquelanz – 270 mila euro

Benat Turrientes – 240 mila euro

Mohamed-Ali Cho – 170 mila euro

Impatto sul Rendimento della Squadra

L’evoluzione salariale è stata fondamentale per il rendimento e la competitività della squadra. All’aumentare dei salari, cresce anche la performance nelle competizioni, ma emerge il dibattito sulla possibile compiacenza. Trovare l’equilibrio perfetto tra compensazione e rendimento è essenziale per mantenere la motivazione e l’eccellenza collettiva.

Strategie di compensazione della Real Sociedad

Analizzeremo le strategie di compensazione della Real Sociedad, incentrate sul rendimento e sui risultati. Fattori come l’esperienza, la carriera e il valore di mercato influenzano la determinazione dei salari milionari, mostrando una logica chiara dietro le decisioni economiche del club.

Uno studio dettagliato rivela che i salari influiscono significativamente sulla competitività della squadra. Sebbene salari elevati attraggano il talento, lo squilibrio salariale può generare tensioni. Stabilire una politica salariale equa è cruciale per mantenere l’armonia e il rendimento collettivo.

Per questa ragione, il dibattito sulla giustizia salariale nel calcio persiste. Mentre alcuni considerano giuste le remunerazioni date l’abilità e la dedizione dei giocatori, altri ritengono siano eccessive confrontate con altri professionisti. La percezione della giustizia varia in base ai valori e alle priorità di ciascun individuo.

Limite salariale: quinto in Liga nel 2021 e riduzione delle spese nel 2022

Nell’entusiasmante viaggio del calcio, dove ogni partita racconta la sua storia, i salari dei giocatori sono pezzi fondamentali. Immergersi negli anni 2021 e 2022 ci consente di comprendere come la Real Sociedad abbia gestito le sue finanze e affrontato sfide economiche nella ricerca della gloria sul campo.

Nel 2021, la Real Sociedad si è trovata con il quinto limite salariale più alto della Liga, superando i 127 milioni di euro, una cifra che ha superato di 27 milioni di euro il limite dell’anno precedente. La Real Sociedad è stata la seconda squadra della Liga che più è cresciuta dopo il Real Madrid. La cifra massima che il club poteva destinare a salari, corpo tecnico, filiale e settori giovanili era di 127,7 milioni di euro. Anche se lontana dal raggiungere quella cifra, la Real Sociedad ha continuato la sua proiezione finanziaria.

Tuttavia, nel 2022 la Real Sociedad ha adottato misure nel suo bilancio come parte di uno sforzo per bilanciare i conti e evitare perdite. La notizia più rilevante è stata la riduzione della voce di spesa per il personale, la più significativa del club. Secondo i rapporti, questa è diminuita di 14 milioni, passando dai 92,6 milioni della stagione precedente a 78,6 milioni. Una decisione strategica per mantenere la stabilità finanziaria.

Questa misura è dovuta al fatto che la chiusura dell’esercizio 2021 ha lasciato la Real Sociedad con perdite di 4,3 milioni di euro, principalmente a causa di spese elevate che hanno raggiunto i 144,8 milioni di euro. Un calo di 4 milioni nei diritti televisivi ha contribuito al disavanzo. Le previsioni per la stagione 2022 prevedevano entrate televisive ancora più basse, fissate a 63,7 milioni, secondo il bilancio di 128,4 milioni.