Home Uncategorized Stipendi Empoli 2021/2022, quanto vale il monte ingaggi degli azzurri?

Stipendi Empoli 2021/2022, quanto vale il monte ingaggi degli azzurri?

Fonte immagine: profilo Ig @EmpoliFC

Stipendi Empoli 2021/22: Da Cutrone a Pinamonti, ecco il monte ingaggi totale degli azzurri di Andreazzoli. 

Uscita clamorosamente vittoriosa dallo Stadium al termine della gara valida per la seconda giornata giocata contro la prima Juventus orfana di Cristiano Ronaldo, l’Empoli di Andreazzoli ha messo in mostra un gioco propositivo e offensivo, in grado di mettere in difficoltà i ben più noti campioni bianconeri. 

Al netto di questa vittoria, gli azzurri hanno ritoccato il proprio monte ingaggi, rendendo gli stipendi Empoli in linea con l’approdo in Serie A da campioni in carica del campionato cadetto, acquistando molti giocatori adatti al massimo campionato. 

Leggi anche | Monte ingaggi Serie A: tutti gli stipendi delle 20 squadre 

Stipendi Empoli 2021/2022: il mercato estivo  

Se il monte ingaggi complessivo dell’Empoli si aggira intorno ai 15 milioni (14,890 per la precisione), sono pochi i calciatori che superano il milione annuo di ingaggio. Sono infatti solamente Luperto, Stulac, Romagnoli, Tonelli, Ricci, Bajrami e Mancuso a pesare sugli stipendi Empoli per più di 1 milione di euro, costi dovuti all’esperienza maturata nel corso della propria carriera. 

Dal mercato la squadra di Andreazzoli ha poi pescato giocatori abituati alla Serie A ma a caccia di un riscatto al sapore di consacrazione: Patrick Cutrone – arrivato dal Wolverhampton – e Andrea Pinamonti – arrivato dall’Inter – sono le due punte centrali che affiancheranno Mancuso nell’attacco empolese. 

Leggi anche | CR7 torna allo United: come giocheranno i Red Devils? 

Il loro arrivo in prestito è coinciso con il dimezzamento del proprio ingaggio: entrambi gli attaccanti guadagneranno la metà di quello che percepivano nella vecchia squadra per favorire il trasferimento e tornare a giocare con continuità. 

Tra i giocatori più rappresentativi dell’Empoli troviamo poi Samuele Ricci e Nedim Bajrami, centrocampisti di regia e qualità che negli stipendi Empoli pesano complessivamente 2.2 milioni di euro, ricompensando però il proprio allenatore con qualità e giocate decisive. 

Stipendi Empoli 2021/2022: la lista completa

Portieri 

  • Jacopo Furlan (Portiere) 120.000 euro 
  • Alberto Brignoli (Portiere) 600.000 euro 
  • Guglielmo Vicario (Portiere) 600.000 euro 

Difensori 

  • Riccardo Fiamozzi (Difensore) 200.000 euro 
  • Ardian Ismajli (Difensore) 900.000 euro 
  • Sebastiano Luperto (Difensore) 1.3 milioni 
  • Riccardo Marchizza (Difensore) 500.000 euro 
  • Fabiano Parisi (Difensore) 100.00 euro 
  • Roberto Pirrello (Difensore) 150.000 euro 
  • Simone Romagnoli (Difensore) 1 milione 
  • Petar Stojanovic (Difensore) 500.000 euro 
  • Lorenzo Tonelli (Difensore) 1 milione 
  • Mattia Viti (Difensore) 100.000 euro 

Leggi anche | Stipendi Juventus: quanto vale il monte ingaggi dei bianconeri 

Centrocampisti  

  • Nedim Bajrami (Centrocampista) 1.2 milioni 
  • Filippo Bandinelli (Centrocampista) 600.000 euro 
  • Samuele Damiani (Centrocampista) 100.000 euro 
  • Giovanni Crociata (Centrocampista) 600.000 euro 
  • Nicolas Haas (Centrocampista) 800.000 euro 
  • Liam Henderson (Centrocampista) 800.000 euro 
  • Samuele Ricci (Centrocampista) 1 milione 
  • Leo Stulac (Centrocampista) 870.000 euro 
  • Szymon Zurkowski (Centrocampista) 1.3 milioni
Fonte immagine: profilo Ig @PatrickCutrone

Attaccanti 

  • Patrick Cutrone (Attaccante) 750.000 euro 
  • Andrea La Mantia (Attaccante) 900.000 euro 
  • Leonardo Mancuso (Attaccante) 1.4 milioni
  • Andrea Pinamonti (Attaccante) 1 milione 
  • Kevin Piscopo (Attaccante) 100.000 euro 
  • Emmanuel Ekong (Attaccante) 100.00 euro

Totale : 18.490 milioni 

Allenatore: Aurelio Andreazzoli 700 mila euro

Stipendi Empoli 2021/2022: curiosità  

Il monte ingaggi dell’Empoli è uno dei più bassi della Serie A e, nonostante questo, la gara contro la Juventus ha dimostrato come la squadra di Andreazzoli abbia tutte le carte in regola per affrontare dignitosamente questa Serie A.

Per fare un paragone: dopo l’addio di Ronaldo, alla Juventus il più pagato risulta essere De Ligt, con un ingaggio di 8 milioni all’anno + 4 di bonus, mentre il meno pagato è il neo acquisto Kaio Jorge, che guadagna 1,2 milioni di euro a stagione.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Exit mobile version