Home Notizie Stefano Bizzotto, voce storica dello sport Rai alla conduzione di Italia Inghilterra

Stefano Bizzotto, voce storica dello sport Rai alla conduzione di Italia Inghilterra

Fonte: Insidefoto

Stefano Bizzotto sarà il telecronista di Italia Inghilterra, finale di EURO 2020, dopo la rinuncia causa Covid di Alberto Rimedio: scopriamo qualcosa su di lui

LEGGI ANCHE: Italia Inghilterra, Rimedio positivo al Covid: cambia il telecronista Rai

Cambiano le voci della telecronaca Rai per la finale degli Europei tra Italia Inghilterra, che si terrà stasera alle 21.00: la positività al Covid di Alberto Rimedio, dal 2014 conduttore dei match degli Azzurri sulla tv pubblica, ha portato a un cambio di coppia alla conduzione della partita.

Non più Rimedio e Antonio Di Gennaro, come è stato nelle sei precedenti partite dell’Italia in questo torneo, ma una nuova squadra di telecronisti per Italia Inghilterra: ci saranno infatti Stefano Bizzotto e Katia Serra. La telecronaca sarà quindi affidata a una storica voce della Rai.

Stefano Bizzotto, una voce storica dello sport in Rai

LEGGI ANCHE: La storia del “Popopo”, il coro dei tifosi dell’Italia

Originario di Bolzano, 60 anni compiuti da poche settimane, Stefano Bizzotto è uno dei decani dei telecronisti sportivi della Rai. La sua carriera è iniziata negli anni Ottanta sulla stampa altoatesina, per poi arrivare nel 1986 sulle pagine della Gazzetta dello Sport e, da qui, in Rai, dove inizia a commentare diversi eventi sportivi.

Oltre al calcio, la sua voce si lega indissolubilmente al commento delle gare di tuffi, a cui si avvicinò in occasione dei Mondiali di nuoto del 1994. Il suo successo in questa disciplina è andato di pari passo con gli anni di carriera di Tania Cagnotto, la migliore tuffatrice della storia azzurra, le cui imprese sono state tutte raccontate da Bizzotto.

LEGGI ANCHE: Bruno Pizzul telecronista per Italia-Inghilterra, la folle idea da Twitter

Negli anni Duemila, diventa uno dei telecronisti dei match dell’Italia, dopo il ritiro di Bruno Pizzul in seguito ai Mondiali del 2002. Bizzotto è una delle voci della Nazionale maggiore fino al 2014 e la voce fissa dell’U21 fino al 2012, ma nel frattempo commenta altre partite, in particolare quelle della Germania.

Vincitore del premio giornalistico “Beppe Viola” nel 1998, Stefano Bizzotto è stato conduttore dal 2003 del programma sportivo Domenica Sprint e, dal 2006, di alcune partite in chiaro della Champions League. Nel 2019 ha anche fatto la telecronaca della finale di Champions tra Liverpool e Tottenham.

LEGGI ANCHE: Ex-calciatrice e ora commentatrice, Katia Serra condurrà Italia Inghilterra

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify

Exit mobile version