Sassuolo Inter dove vedere in tv e streaming

bayern monaco inter
Fonte: Image Photo

Sassuolo Inter: tutte le informazioni su come e dove vedere la partita in diretta tv e streaming online. 

La vittoria di Champions League contro il Barcellona ha permesso all’Inter di rialzare la testa. I nerazzurri hanno ottenuto tre punti importanti ma adesso devono rimettersi in riga anche in campionato.

La sconfitta contro la Roma brucia ancora, ora è il momento di dare delle risposte. Inzaghi non può più sbagliare: lo spettro dell’esonero è dietro l’angolo e non può permettersi altri passi falsi.

Contro però ci sarà un avversario tutt’altro che semplice da affrontare. Il Sassuolo mette in difficoltà chiunque ed è forse la peggior squadra che in questo momento l’Inter potesse trovare. Ma c’è bisogno di un moto d’orgoglio e di riscatto. Di seguito le informazioni su come vedere Sassuolo-Inter in tv e streaming.

Quando si gioca Sassuolo Inter

SassuoloInter è in programma sabato 8 ottobre alle 15:00 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. La partita è valida per la 9a giornata di Serie A.

Sassuolo Inter: dove vederla in tv e streaming

La partita fra Sassuolo e Inter è in diretta esclusiva su DAZN, visibile tramite l’app disponibile per Smart TV, console di gioco (come PlayStation o Xbox), Amazon Fire TV Stick, TIMVISION Box o Google Chromecast. Per quanto riguarda lo streaming basterà accedere al sito di DAZN sul PC oppure scaricare l’app su dispositivi mobile come Smartphone e Tablet.

Per chi è abbonato a Sky potrà guardare SassuoloInter in tv anche su ZONA DAZN al canale numero 214 dell’emittente satelittare.

Probabili formazioni

Il Sassuolo scenderà in campo con il classico 4-3-3 e con Laurienté in attacco insieme a Kyriakopoulos e al solito Pinamonti. Centrocampo titolare, in difesa Toljan a destra e Rogerio a sinistra. L’Inter con il solito 3-5-2 e con Acerbi al centro della difesa e Asllani al posto di Brozovi (squalificato). Dzeko il compagno di reparto di Lautaro in avanti.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez, Thorstvedt; Laurienté, Pinamenti, Kyriakopoulos.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Asllani, Calhanoglu, Dimarco; Lautaro, Dzeko.