HomeNotizieSampdoria-Milan, dove vedere il match e probabili formazioni

Sampdoria-Milan, dove vedere il match e probabili formazioni

Blucerchiati e rossoneri si affrontano nel primo posticipo stagionale della Serie A 2021/22: ecco dove vedere Sampdoria-Milan in tv e streaming

Sampdoria-Milan sarà il primo dei due posticipi stagionali del lunedì sera per la Serie A che prenderà il via a giorni. A Marassi le due squadre ripartono dopo due stagioni agli antipodi: i padroni di casa sono reduci da una salvezza tranquilla ma anche da un’estate di autentica spending review.

I rossoneri, invece, si preparano a tornare in Champions League dopo sette anni e, per l’occasione, la dirigenza ha consegnato a Pioli una squadra rinforzata nella profondità di rosa, sia a livello qualitativo che numerico.

d'aversa
Fonte: @parmacalcio_passion (Instagram)

Sampdoria-Milan: precedenti, data e orario del match

Sampdoria-Milan si giocherà lunedì 23 agosto 2021 andando a chiudere la prima giornata della Serie A 2021/22. Il teatro dell’incontro sarà il Luigi Ferraris di Genova, uno degli impianti più belli e funzionali d’Italia. Il calcio di inizio è previsto per le ore 20.45.

I precedenti tra le due squadre sono 139 e il dato parla di un netto vantaggio del Milan, impostosi in ben 74 occasioni differenti. Le vittoria della Sampdoria sono 32, quindi meno della metà, mentre per 33 volte il match si è concluso con un pareggio.

L’ultima vittoria del Milan a Marassi risale alla decima giornata dello scorso campionato, quando la squadra di Pioli si impose 2-1 su quella di Ranieri. L’ultimo successo casalingo dei blucerchiati è invece datato 2019, un 1-0 al termine di una partita molto equilibrata.

Pioli mercato Milan
Fonte: Instagram @acmilan

Dove vedere Sampdoria-Milan in tv e streaming

Sampdoria-Milan sarà visibile in diretta e on demand sulla piattaforma OTT Dazn, che da quest’anno ha acquistato l’intera Serie A trasmettendone in esclusiva totale sette partite su dieci. Tuttavia, l’evento sarà trasmesso anche da Sky, che ha acquistato tre partite in co-esclusiva con il broadcaster tedesco.

Il match sarà quindi visibile anche sul canale 202 di Sky a tutti i possessori del pacchetto Calcio. La partita sarà visibile anche tramite dispositivo mobile che supporta il sistema iOS, Android e Amazon.

In alternativa, potrete vedere Sampdoria-Milan su tutte le smart tv e le console che permettono di scaricare l’applicazioni ufficiali dai rispettivi store.

calciomercato
Fonte immagine: @soccergateoutlet (Instagram)

Sampdoria-Milan, le probabili formazioni

A parte Adrien Silva, che sta lavorando a parte a causa di un problema muscolare, D’Aversa non dovrebbe avere alcun problema di scelta nella formazione che scenderà in campo per affrontare i rossoneri.

Il modulo sarà un 4-2-3-1 molto ibrido: davanti a Audero giocheranno quindi Bereszynski, Chabot, Murillo e Augello, con Ekdal e Thorsby davanti alla difesa e Gabbiadini qualche metro più avanti. La fascia destra verrà presidiata da Candreva, la sinistra da Jantko, mentre davanti partirà titolare Quagliarella.

Il Milan non avrà Ibrahimovic e Kessié: al loro posto giocheranno Giroud e Tonali. Tra i pali toccherà a Maignan, con Calabria, Kjaer, Tomori e Theo Hernandez a comporre la linea difensiva. Bennacer e Tonali agiranno davanti alla difesa, mentre davanti – alle spalle del francese ex Chelsea – potrebbero trovare spazio Saelamaekers, Brahim Diaz e Rebic.

Probabili formazioni

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Murillo, Chabot, Augello; Ekdal, Thorsby; Candreva, Gabbiadini, Jantko; Quagliarella. Allenatore: D’Aversa

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelamaekers, Diaz, Rebic; Giroud. Allenatore: Pioli

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti