Roma, un’intelligenza artificiale deciderà il costo dei biglietti. Ecco come funziona

La Roma è pronta a lanciare una grande novità tecnologica che potrebbe rivoluzionare il settore commerciale, non solo nel calcio. Ecco come funzionerà.

Una rivoluzione nel ticketing, firmata AS Roma: il club giallorosso si appresta a lanciare un software di intelligenza artificiale per stabilire il prezzo dei biglietti delle partite, variabile in base a vari fattori e non più fisso.

Il progetto, realizzato in collaborazione con la società tecnologica Premoneo, si prefigge di creare un sistema di gestione dei prezzi più intelligente e funzionale, assolutamente data driven, che possa andare maggiormente incontro alle esigenze dei tifosi.

“I tifosi giallorossi non smettono mai di inondare il Club con il loro affetto e la loro passione, ben visibili a ogni partita casalinga allo Stadio Olimpico. – ha detto il Venue Business Director della Roma Paolo Monguzzi – Per questo motivo ci impegniamo continuamente a offrire loro un servizio innovativo e ritagliato intorno alle loro esigenze”.

Come funziona l’intelligenza artificiale della Roma

I dati al centro di tutto: incrociando diverse variabili, il software sviluppato da Premoneo sarà in grado di fornire offerte economicamente calibrate e appetibili per gli spettatori. Al calcolo contribuiranno fattori come i flussi turistici nella Capitale, la presenza di altri eventi sul territorio, la velocità di riempimento delle strutture ricettive in città, ma anche l’andamento della curva pandemica, fino ovviamente ai dati sportivi legati al valore dell’avversario.

L’intelligenza artificiale a disposizione della Roma sarà quindi in grado di valutare in maniera puntuale a quanto possa ammontare la domanda di biglietti per una data partita, calibrando il prezzo di conseguenza e consentendo anche di predisporre strategie di marketing più adeguate.

“AS Roma ha scelto la nostra tecnologia per affrontare uno scenario di mercato inevitabilmente cambiato dopo il Covid. Analizzare le preferenze dei tifosi e rispondere alle loro necessità prevedendone il comportamento è l’obiettivo della collaborazione con il club. Un software come il nostro permetterà alla società di continuare il percorso di crescita in ambito ticketing e sales” ha spiegato Federico Quarato, amministratore delegato di Premoneo.

La collaborazione tra la società giallorossa e l’azienda tecnologica italiana sul fronte dei biglietti delle partite vedrà il via a partire dalla stagione 2022/2023.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI