Roma-Feyenoord finale Conference League: dove vederla in tv e streaming

Scopriamo dove vedere in tv e streaming l’attesissima finale di Conference League tra Roma e Feyenoord.

Archiviato il campionato con la conquista dell’accesso all’Europa League, la Roma ora vuole chiudere al meglio la stagione mettendo in bacheca un trofeo. La squadra di Mourinho è attesa infatti dalla finale di Conference League contro il Feyenoord, una grande occasione per vincere un trofeo che manca da oltre dieci anni e riportare una coppa europea in Italia. Il 25 maggio è la data che tutti i romanisti attendono con ansia da ormai qualche settimana: andiamo a scoprire dove sarà possibile vedere il match in televisione e streaming.

Roma-Feyenoord: dove vedere il match in tv e streaming

Il fischio d’inizio del match è previsto per mercoledì 25 maggio 2022, ore 21:00. La sfida si giocherà alla National Arena di Tirana e per seguirla ci sono diverse possibilità. La finale sarà visibile in chiaro, su Tv8, e in televisione tramite il decoder di Sky. Per quanto riguarda lo streaming, si possono usare le applicazioni di Sky Go, Now Tv e Dazn. La prima è disponibile solo per i dispositivi mobili, mentre le altre due anche per le smart tv e altre apparecchiature come Timvision Box, Amazon Fire Stick e Google Chromecast che permettono la visione dei match in televisione.

Roma-Feyenoord: le probabili formazioni

Il grande dubbio in casa Roma è legate alla condizioni di Mkhitaryan. L’armeno è fuori dalla gara d’andata col Leicester e le sue condizioni stanno migliorando, per cui Mou spera di averlo dal 1′. In caso di forfait, pronto Zaniolo. Per il resto sono rientrati gli allarmi Smalling e Karsdorp e quindi la Roma è pronta a schierarsi con quella che di fatto è la formazione titolare.

Anche il Feyenoord sceglie chiaramente i titolari, con l’assenza del portiere Bijlow, sostituito da Marciano. Davanti il pericolo numero uno è Dessers, che si contende con Abraham la palma di capocannoniere della competizione.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio, Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Oliveira, Cristante, Zalewski; Mkhitaryan, Pellegrini; Abraham. All. Mourinho

EYENOORD (4-2-1-3): Marciano, Geertruida, Trauner, Senesi, Malacia; Kokcu, Aursnes; Til; Nelson, Sinisterra, Dessers. All. Slot