Cristian Totti al Rayo Vallecano quanto guadagna: stipendio

0

Quanto guadagna Cristian Totti al Rayo Vallecano? Svelato lo stipendio del figlio del campione della Roma, appena trasferitosi nella Liga spagnola.

Totti a Madrid, ventidue anni dopo. Negli anni Duemila il Real aveva spesso cercato di strappare alla Roma il campione giallorosso Francesco Totti, ma senza successo, mentre adesso chi riesce nell’impresa è il più piccolo Rayo Vallecano. Il terzo club della capitale spagnola, attualmente al tredicesimo posto nella classifica della Liga, ha appena ufficializzato l’arrivo in squadra di Cristian Totti, il giovane erede del Pupone. E anche l’ex numero 10 giallorosso è volato a Madrid, per assistere al primo allenamento del figlio avuto nel 2005 da Ilary Blasi.

Cristian Totti, 18 anni compiuti lo scorso 6 novembre, è cresciuto come l’illustre genitore nelle giovanili della Roma, ma dall’estate del 2023 si era trasferito nella squadra Primavera del Frosinone, con cui in questa stagione è sceso in campo in quattro occasioni. Solo piccoli scampoli di partita, tre nel Campionato Primavera 1 e uno nella Coppa Italia di categoria, in cui ha segnato anche un gol nella larga vittoria per 6-0 contro i pari età del Frosinone, lo scorso 27 settembre. Per adesso, bisogna confessare, il giovane attaccante romano non sembra avere il talento e le prospettive del padre.

Tuttavia il trasferimento in Spagna per giocare nelle giovanili del Rayo Vallecano è decisamente importante, anche se la notizia è passata un po’ sotto silenzio. In effetti, nessun esperto di calciomercato se n’era accorto, e del trasferimento si è scoperto solo grazie allo stesso Francesco Totti. L’ex calciatore ha infatti pubblicato alcune storie su Instagram questa mattina dal centro sportivo del Rayo, tra cui anche un breve momento dell’allenamento del figlio e poi alla firma del contratto con la società spagnola. Per questo momento, però il calcio non sembra essere la principale preoccupazione dell’erede del Pupone.

Cristian Totti e Francesco Totti insieme a Madrid

Da quello che si apprende dalle vari fonti online che hanno ricondiviso la notizia, Cristian Totti si sarebbe trasferito per un’esperienza di vita all’estero, e si dividerà tra il calcio e lo studio fino a fine giugno. A quel punto, deciderà che ne sarà del suo futuro e se eventualmente proseguire nel mondo del calcio. Il giovane attaccante si trova infatti davanti alla scelta se intraprendere una carriera professionistica o proseguire invece gli studi con il diploma e poi con l’università. Una decisione importante, che sarà appunto rimandata al termine della stagione calcistica.

Cristian Totti si è trasferito al Rayo Vallecano in prestito dal Frosinone. Per questo motivo, il suo stipendio è rimasto lo stesso che percepiva al club italiano. Tuttavia, trattandosi di un calciatore della Primavera e che non ha un contratto professionistico, non è possibile parlare concretamente di uno stipendio per Cristian Totti. Il figlio dell’ex 10 della Roma percepisce comunque un’indennità, come tutti i giovani calciatori della sua categoria, che è fissata dalla FIGC in poco più di 17.000 euro lordi a stagione.