Home Calcio Estero Tempi stretti e poco estero: la preaseason dei club di Premier League

Tempi stretti e poco estero: la preaseason dei club di Premier League

Fonte immagine: InsideFoto

La Premier League ricomincia a cavallo di Ferragosto: tra vacanze e giovani da valutare, i club programmano la propria estate di amichevoli

In attesa del 13 agosto, data nella quale prenderà il via la nuova Premier League, i club della massima divisione inglese sono tornati ad allenarsi dopo i rispettivi raduni. Le tante competizioni estive per nazionali – non solo Euro 2020, ma anche la Copa America e la Gold Cup – obbligano i manager a lavorare a ranghi ridotti e con tanti giovani.

Fonte immagine: @iampepguardiola (Instagram)

Il caso Manchester City

Guardiola, per esempio, si è ritrovato senza sedici calciatori, quattordici dei quali impegnati all’Europeo e due spediti in Sudamerica ma, viste le condizioni attuali, la società non ha organizzato tour in giro per il mondo quest’estate, in modo tale da minimizzare i rischi di contagio ed eventuali focolai.

Inoltre, c’è un’altra particolarità nell’estate del Manchester City, che non disputerà amichevoli ma scenderà in campo direttamente per la prima partita ufficiale, il Community Shield contro il Leicester. Il tutto, ovviamente, sperando che non ci siano intoppi di natura pandemica al rientro dei tanti nazionali.

Le altre big di Premier League

Il Chelsea campione d’Europa rimarrà a Londra per l’intera durata del ritiro, con due amichevoli in programma nel nord della città: tra l’1 e il 4 agosto i Blues se la vedranno con Arsenal e Tottenham, mentre recuperano alla spicciolata i tanti nazionali in vacanza.

Il Manchester United va invece in controtendenza, oberando di impegni il calendario delle amichevoli. Dopo aver già affrontato il Derby County, i Red Devils – attualmente senza dieci giocatori – sfideranno il QPR e due squadre di Premier League, Brentford ed Everton. Dal 7 agosto in poi ci si preparerà per l’esordio in campionato.

Lascerà il Regno Unito, nonostante le restrizioni attuali, il Liverpool: Klopp porterà i suoi ad allenarsi al caldo e verrà deciso se in Spagna, Portogallo oppure Francia. Ancora non confermate le amichevoli in programma, né quella contro l’Osasuna in memoria del compianto Michale Robinson e neppure quella contro i Rangers di Steven Gerrard.

Menu molto ricco per l’Arsenal, che si è radunato addirittura in Scozia e ha già giocato ben due amichevoli di prestigio, contro Hibernian e Rangers. Poi i Gunners se la vedranno con l’Inter, una tra Everton e Millonarios, infine ci sarà il doppio derby contro Tottenham e Chelsea.

Le altre amichevoli più importanti

The Athletic ha raccolto le altre amichevoli più importanti e prestigiose che i club di Premier League si troveranno a giocare in estate. L’Aston Villa affronterà Siviglia e Nottingham Forrest, mentre Leicester e Leeds rimarranno in patria giocando contro squadre di categorie inferiori.

Il nuovo Everton di Rafa Benitez andrà in tournée e se la vedrà, tra le altre, con l’Inter, mentre Norwich e Southampton si sfideranno a pochi giorni dall’inizio della Premier League. Infine il Watford neopromosso sarà coinvolto in una sfida in famiglia contro l’Udinese, visto che entrambi i club sono di proprietà della famiglia Pozzo.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Exit mobile version