Dove vedere Porto-Milan di Champions League in tv e streaming

Rossoneri in Portogallo per smuovere una situazione di classifica molto complicata: ecco dove vedere e le probabili formazioni di Porto-Milan

Dopo le sconfitte contro Liverpool e Atletico Madrid, il Milan va a far visita al Porto nel match valevole per la terza giornata della fase a gruppi di Champions League. La partita rappresenta un ostacolo abbastanza complicato da superare.

Champions League 2021/22: squadre partecipanti e calendario

Benché la squadra di Sergio Conçeiçao non possa essere vista come una vera e propria big, è comunque una compagine di tradizione e con molta esperienza in Europa. Per referenze chiedere alla Juventus, eliminata dai Dragoni agli ottavi della scorsa edizione di Champions League.

Moviola Milan Atletico Madrid
Fonte immagine: profilo Twitter @AcMilan

Porto-Milan, data e orario del match

La partita tra Porto e Milan è programmata per martedì 19 ottobre 2021, con calcio di inizio alle ore 21.00. In contemporanea si giocherà anche l’altro match del girone, quello tra Atletico Madrid e Liverpool. Il teatro della sfida sarà l’avvenieristico Estadio do Dragão, dove il Milan non ha mai vinto.

Dove vedere Porto-Milan in tv e streaming

La sfida tra Porto e Milan sarà trasmessa in diretta e in esclusiva tv sulla piattaforma satellitare di Sky. I canali di riferimento saranno Sky Sport Uno (201) e Sky Sport (252). Il match sarà visibile anche via digitale terrestre, ai canali 472 e 482.

Champions League 2021/22: gironi e calendario completo

In streaming sarà possibile seguire la partita tramite Sky Go e Now TV, il servizio OTT di Sky, o in alternativa su Infinity+ di Mediaset. In entrambi i casi sarà necessario installare le rispettive applicazioni ufficiali su pc, smart tv, tablet o smartphone e avere una linea internet attiva sulla quale appoggiarsi.

jesus corona
Fonte immagine: @jesustecatitoc (Instagram)

Porto-Milan, le probabili formazioni

Sergio Conçeiçao potrebbe abbandonare il suo 4-4-2 ibrido e optare per un più offensivo 4-2-3-1, per provare a vincere una partita fondamentale. Davanti a Diogo Costa si muoveranno, da destra a sinistra, Joao Mario, Pepe, Mbemba e Wendell, con Uribe e Sergio Oliveira a schermo davanti alla difesa. Davanti, con Taremi, giocheranno Corona, Otavio e la scheggia colombiana Luis Diaz.

Pioli deve invece fare i conti con una lunga lista di assenti, ai quali di recente si è aggiunto anche Rebic. In porta verrà confermato Tatarusanu, con Kalulu, Tomori, Kjaer e Calabria, spostato a sinistra per ovviare alla defezione di Theo Hernandez. Bennacer e Tonali comporranno la coppia a centrocampo, con Saelemaekers, Krunic e Rafael Leão in appoggio a Giroud.

PORTO (4-2-3-1): Diogo Costa; Joao Mario, Pepe, Mbemba, Wendell; Uribe, Sergio Oliveira; Corona, Otavio, Luís Díaz; Taremi. Allenatore: Sergio Conçeiçao

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, Calabria; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Krunic, Rafael Leão; Giroud. Allenatore: Pioli

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI