Polonia Argentina dove vedere in tv e streaming

messi
Fonte: Image Photo

Polonia Argentina è probabilmente la sfida più attesa di oggi a Qatar 2022. Ma dove vedere e come seguire il match? Le info

Grande attesa per le quattro sfide di oggi, anche se buona parte dei riflettori saranno accesi senza alcun dubbio sulla sfida della serata tra Polonia e Argentina. Entrambe le squadre si giocheranno il pass per gli ottavi di finale di Qatar 2022. E per di più sia polacchi che sudamericani vengono da due vittorie importanti, rispettivamente contro Arabia Saudita e Messico. Insomma, lo spettacolo e l’equilibrio sembra davvero essere garantito, ma sarà vietato sbagliare, perché il rischio eliminazione è davvero altissimo per ambo le Nazionali.

Polonia Argentina le probabili formazioni

Michniewicz dovrebbe puntare sul 4-3-1-2. Milik e Lewandowski saranno la coppia d’attacco, supportata da Zielinski. Piatek pronto a entrare a partita in corso. A centrocampo c’è Bielik, mentre in difesa la coppia centrale dovrebbe essere formata da Glik e Kiwior.

POLONIA (4-3-1-2): Szczesny; Cash, Glik, Kiwior, Bereszynski; Krychowiak, Bielik, Frankowski; Zielinski; Milik, Lewandowski. All: Michniewicz.

Scaloni dovrebbe confermare il collaudato 4-2-3-1. Lautaro Martinez sarà ancora una volta l’unica punta, con alle sue spalle il trio formato da Di Maria, Messi e Mac Allister. Ancora panchina dunque per Dybala, mai schierato in questo Mondiale. La novità però dovrebbe esserci a centrocampo, con Enzo Fernandez, in gol contro il Messico, dal primo minuto. Otamendi e Lisandro Martinez saranno con tutta probabilità i due centrali di difesa.

ARGENTINA (4-2-3-1), la probabile formazione: E. Martinez; Montiel, Otamendi, L. Martinez, Acuna; De Paul, E. Fernandez; Di Maria, Messi, Mac Allister; Lautaro. All. Scaloni.

Polonia Argentina dove vedere la partita

Polonia-Argentina, il cui fischio d’inizio è programmato per le ore 20 italiane, sarà trasmessa in diretta, in chiaro e in esclusiva dalla Rai, che sta seguendo la manifestazione iridata. Dunque occorrerà sintonizzarsi su Rai Uno. Ma ci sarà anche la possibilità dello streaming, grazie al servizio di Rai Play. Quest’ultimo è usufruibile tramite i propri dispositivi mobili, siano essi IOS o Android, ma anche attraverso pc e notebook, collegandosi al sito della piattaforma.