Home Calciomercato Shakhtar, primo colpo per De Zerbi: dal Benfica arriva Pedrinho

Shakhtar, primo colpo per De Zerbi: dal Benfica arriva Pedrinho

Fonte immagine: @pedrovictor38_ (Instagram)

Pedrinho Shakhtar, ora è ufficiale: l’esterno brasiliano lascia il Benfica dopo una sola stagione per unirsi al nuovo club di De Zerbi

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale alla stampa Roberto De Zerbi ottiene il suo primo rinforzo dal mercato: con un rapido blitz in Portogallo, lo Shakhtar Donetsk si è assicurato il giovanissimo esterno offensivo Pedrinho, brasiliano classe 1998 che ha passato l’ultima stagione da comprimario nel Benfica.

LEGGI ANCHE: Convocati Italia Europei 2021: i 26 scelti da Roberto Mancini

Pedrinho lascia quindi la Liga NOS dopo un solo anno per aggiungersi a quella che ormai da 15 anni è diventata una vera e propria enclave verdeoro in Ucraina: lo Shakhtar ha firmato un assegno da 18 milioni di euro, più un investimento sulle potenzialità del ragazzo che il vero valore di un cartellino oggi un po’ deprezzatosi dopo le luci e ombre degli ultimi mesi.

Pedrinho Shakhtar, colpo per De Zerbi

Pedrinho ha le caratteristiche giuste per imporsi in un gioco come quello che ha in mente De Zerbi: esterno destro alto, il brasiliano sa giocare con entrambi i piedi e muoversi su tutto il fronte d’attacco. Questa duttilità aveva portato il Benfica a pagare poco più della stessa cifra che oggi gli ucraini gli hanno versato in cassa, facendolo firmare fino al 2025.

LEGGI ANCHE: Calendario Europei 2021: calendario, date, partite e gironi

In stagione Pedrinho ha messo insieme 31 apparizioni corredandole con 1 gol e 3 assist, ma giocando solamente poco più di mille minuti. Poco, se raffrontato all’investimento fatto l’estate scorsa per convincerlo ad accettare le Aguias. Con Jorge Jesus, inoltre, il feeling non è mai sbocciato: spesso infatti in campo si è sentito il tecnico riprendere con forza il calciatore.

LEGGI ANCHE: Le guide ai gironi degli Europei 2021: squadre, calendario e partite

Con De Zerbi, si spera che le cose possano cambiare: dal 1 luglio Pedrinho sarà il brasiliano numero 13 nella rosa dello Shakhtar, che nei prossimi giorni potrebbe addirittura ufficializzare l’arrivo dall’Ajax di Lassina Traorè, attaccante in scadenza 2022 e nome caldamente suggerito dallo stesso De Zerbi.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Ricevi i nostri articoli su Telegram
Exit mobile version