Napoli Sassuolo dove vedere in tv e in streaming

spalletti napoli
Fonte: Image Photo

Napoli Sassuolo sarà uno dei tre anticipi del weekend di Serie A. Ecco dove vedere e come seguire la sfida dello stadio Diego Armando Maradona.

Un primo posto da confermare per la capolista Napoli, che ospiterà il Sassuolo nel primo dei tre anticipi di questo sabato di Serie A. Gli azzurri cercano una vittoria importante per continuare a voltare nel nostro campionato. Occhio però ai neroverdi, da sempre bestia nera della big. Insomma, una partita tutta da guardare e da seguire, perché non possono essere escluse sorprese e colpi di scena.

Napoli Sassuolo, le probabili formazioni del match

Spalletti conta sul ritorno di Anguissa, mentre in attacco a guidare il reparto sarà Osimhen. In difesa ecco Juan Jesus, con Mario Rui che prenderà il posto sulla sinistra, vincendo molto probabilmente il ballottaggio con Olivera.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti

4-3-3 anche per gli uomini di Dionisi, con Pinamonti punta centrale nel tridente offensivo. A centrocampo occhi su Frattesi e Maxine Lopez, mentre in difesa ci sarà la coppia Erlic-Ferrari.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez, Thorstvedt; D’Andrea, Pinamonti, Laurienté. All. Dionisi.

Napoli Sassuolo dove vedere la sfida

Napoli Sassuolo, il cui fischio d’inizio è previsto alle ore 15, sarà trasmessa in diretta ed esclusiva su DAZN. Per seguirla occorrerà scaricare l’app su una smart tv compatibile, oppure collegare il proprio televisore a una console XBox o PlayStation, a dei dispositivi Amazon Firestick o Google Chromecast. In alternativa,c’è  il TIMVISION Box. Inoltre, per chi è abbonato sia a Sky che a DAZN, esiste anche la possibilità di attivare ‘Zona DAZN’ e vedere il match sul canale 214 di Sky.

Per quel che riguarda lo streaming, la sfida dello stadio Maradona può essere seguita collegandosi al sito di Dazn dal proprio notebook o PC o scaricando l’applicazione sui propri dispositivi mobili, siano essi IOS o Android.