Quando si gioca il Mondiale in Qatar: le date

mondiale qatar 2022

Quando si gioca il Mondiale di Qatar 2022? Scopriamo le date precise di questa insolita competizione autunnale, posta a metà della stagione regolare.

Il Mondiale è sempre più vicino: a breve i campionati e le coppe internazionali per i club si fermeranno per lasciare il posto alla Coppa del Mondo, che si disputerà in Qatar e che, oltre a tenersi per la prima volta in Medio Oriente (e per la seconda in Asia, dopo Corea del Sud e Giappone nel 2002), per la prima volta sarà anche disputato in autunno, tra novembre e dicembre, invece che in estate, tra giugno e luglio.

Ma quali sono le date precise dei Mondiali di Qatar 2022? E quanto durerà la sosta per le squadre di club? Continuate a leggere per saperne di più.

Date Mondiale Qatar 2022: quando si gioca

La Coppa del Mondo di Qatar 2022 inizierà domenica 20 novembre 2022 con la cerimonia inaugurale e il primo match del torneo, quello tra Qatar ed Ecuador, che andrà in scena alle 18 ora italiana presso lo stadio Al Bayt di Al Khawr.

La finale, invece, è prevista per quasi un mese dopo: domenica 18 dicembre 2022. La partita conclusiva del Mondiale si giocherà alle 17.00 ora italiana presso lo stadio nazionale di Lusail.

Date Mondiale Qatar 2022: qual è il fuso orario e quali saranno gli orari delle partite

Giocando in una regione del mondo così insolita e distante rispetto all’Europa, i tifosi potrebbero legittimamente domandarsi se ci saranno delle difficoltà a seguire le partite a causa degli orari, ricordando che nel 2002 in Corea e Giappone molto spesso si giocava di mattina o nel primo pomeriggio italiano.

In Qatar le cose saranno differenti, anche perché rispetto all’Italia il fuso orario è solo di un’ora avanti. Secondo il programma del Mondiale, le partite si terranno generalmente tra le 18.00 e le 22.00 ora locale (cioè tra le 17.00 e le 21.00 italiane). Solo alcune partite dei gironi vedranno il fischio d’inizio alle 13.00 o alle 16.00 locali (le 12.00 e le 15.00 in Italia), ma dalla fase a eliminazione diretta, che inizierà il 3 dicembre, gli unici orari saranno alternativamente quelli delle 18.00 e delle 22.00 in Qatar.

Date Mondiale Qatar 2022: perché si gioca in autunno

La scelta di giocare in autunno il Mondiale di Qatar 2022 è stata presa poco dopo l’assegnazione del torneo al Paese arabo, avvenuta nel dicembre 2010, e ha da subito fatto molto discutere.

La motivazione è dovuta alle temperature e all’umidità presenti in Qatar in estate, quando tradizionalmente si giocano i Mondiali. Tra giugno e luglio, la temperatura locale oscilla tra il 29° e i 41°. Per questo si è ritenuto che le condizioni climatiche del Paese fossero proibitive in quel periodo dell’anno, costituendo un rischio per la salute di giocatori e tifosi.

In autunno, invece, la situazione è molto differente, con temperature che vanno dai 16° ai 29°. Ciò significa che il Mondiale di Qatar 2022 sarà uno dei tornei per nazionali più freschi degli ultimi anni.

Date Mondiale Qatar 2022: quanto dura la pausa dei campionati

Come detto, il Mondiale andrà dal 20 novembre al 18 dicembre, ma ci vorrà del tempo perché le varie nazionali partecipanti si radunino e si trasferiscano in Qatar, e dopo il torneo verrà comprensibilmente concesso un periodo di riposo ai giocatori. Quindi, la pausa dei campionati e delle altre competizioni per club sarà più lunga.

I principali campionati europei, tra cui anche la Serie A, giocheranno le loro ultime partite prima del Mondiali domenica 13 novembre 2022, prima di iniziare una lunga sosta. Il rientro, invece, sarà differente da nazione a nazione. In Italia, ad esempio, il calcio tornerà solo nel 2023 (il 4 gennaio), e la stessa cosa avverrà in Germania, dove la Bundesliga riprenderàaddirittura più tardi di tutti (il 20 gennaio). Liga, Ligue 1 e Premier League, invece, ricominceranno a giocare molto presto: il 26 dicembre in Inghilterra, il 28 dicembre in Francia e il 31 dicembre in Spagna.

Le coppe europee – Champions League, Europa League e Conference League – termineranno le proprie fase a gironi nella prima settimana di novembre, cioè prima dell’inizio del Mondiale di Qatar 2022. Le fasi a eliminazione diretta incominceranno invece a febbraio 2023.