Home Calciomercato Juventus, scelto il difensore per sostituire Demiral

Juventus, scelto il difensore per sostituire Demiral

fonte immagine: profilo Ig @milenkovic_n4

La cessione di Romero al Tottenham potrebbe dare vita ad un effetto domino che aiuterebbe la chiusura dell’operazione Milenkovic Juventus.

L’ex Juve Romero sarà un nuovo giocatore del Tottenham, con gli Spurs che hanno raggiunto un accordo con l’Atalanta per una cifra che -bonus inclusi- dovrebbe superare i 50 milioni di euro.

Il sostituto dell’argentino dovrebbe essere Merih Demiral, il centrale il uscita dalla Juve che vuole giocare con più frequenza e a Torino è chiuso da Bonucci, Chiellini e De Ligt.

La società di Andrea Agnelli andrà così alla ricerca di un quarto difensore e -sfruttando il contratto in scadenza nel 2022- vorrebbe acquistare il viola Nikola Milenkovic.

Leggi anche | Tutti gli acquisti della Juventus della stagione 2021/22

Milenkovic Juventus, chi è il difensore serbo

Dopo aver fatto le giovanili nel Teleoptik, il classe ’97 serbo si trasferisce al Partizan Belgrado, club che lo fa esordire con i professionisti ad appena 18 anni.

Nella stagione successiva si impone tra i titolari della squadra bianconera, attirando le attenzioni della Fiorentina che lo acquista per circa 5 milioni di euro nel luglio del 2017.

Dopo un primo anno di ambientamento, si impone anche nel nostro campionato, diventando un titolare inamovibile della Viola, dimostrando di essere in grado di giocare sia da centrale che da terzino destro e facendo vedere anche un discreto fiuto per il goal, che gli ha permesso di segnare 11 goal nelle ultime tre stagioni.

Anche in Nazionale maggiore il suo esordio è stato decisamente precoce ed è avvenuto ad appena diciotto anni, pochi mesi dopo quello con il Partizan: questo gli permette di contare già 29 presenze con la Serbia.

Leggi anche | Kaio Jorge è il colpo giusto per l’attacco della Juventus?

Milenkovic Juventus, la trattativa

La trattativa Milenkovic Juventus non sarà di facile realizzazione: il club viola non abbassa le pretese e chiede almeno 15 milioni per il cartellino del giocatore, non preoccupandosi -almeno all’apparenza- della possibilità di perderlo a zero la prossima estate.

La concorrenza può arrivare anche dal Siviglia e dal West Ham, con la Fiorentina che forse preferirebbe cedere all’estero il giocatore per non rischiare di ritrovarselo contro in campionato.

L’esito della trattativa Milenkovic Juventus è inoltre legato al futuro di Rugani: nonostante l’ex centrale dell’Empoli sia in uscita, Allegri non disdegnerebbe una sua permanenza e il pesante ingaggio di tre milioni di euro rappresentano un ostacolo non da poco per numerose squadre potenzialmente interessate.

Leggi anche | Amichevoli Serie A, le partite di oggi: il programma

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Exit mobile version