Home Calcio Estero La grandezza di Messi in una foto durante Argentina-Uruguay

La grandezza di Messi in una foto durante Argentina-Uruguay

Twitter Nazionale Argentina

Lionel Messi circondato da sette giocatori dell’Uruguay: sta spopolando il video del match di ieri sera, la fotografia di quanto sia temuta la Pulce.

LEGGI ANCHE: Qualità e nomi nuovi: come Luis Enrique ha costruito la Spagna

La grandezza di Messi non si scopre certo ora, questo è chiaro, eppure nel match dell’Argentina contro l’Uruguay ne abbiamo avuto un’altra prova. Stavolta racchiusa in un fotogramma, quello che cattura la Pulce circondata da sette giocatori dell’Uruguay. Sette avversari che concentrano le proprie attenzioni su uno solo, trepidanti e spaventati, consapevoli che quell’unico giocatore può, da solo e in ogni momento, creare qualche pericolo letale.

L’immagine fa un po’ da manifesto della grandezza di Messi, in un periodo un po’ controverso per lui. L’addio al Barcellona e qualche problema di troppo al PSG, l’ennesimo pallone d’oro in arrivo ma stavolta con le polemiche per un presunto mancato merito. Ma Leo è sempre Leo, il giocatore più forte e più temuto al mondo e i giocatori dell’Uruguay, una volta in più, lo hanno dimostrato.

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE 

Messi e l’immagine della sua grandezza

Il bello dell’immagine in cui Messi viene circondato da sette giocatori dell’Uruguay sta però in quello che succede dopo. L’argentino non solo non viene fermato da quella schiera di avversari, ma è decisivo per il gol di Lautaro. Da solo, il dieci tira fuori tutta la difesa uruguaiana, aprendo poi per un compagno che si trova solo, insieme a Lautaro, davanti al portiere avversario.

Messi in pratica tira a sé tutta la squadra avversaria, da solo. È calamitante, la difesa dell’Uruguay non fa un figurone, c’è da dirlo, ma questa azione simboleggia come, se ha palla Messi, tutto il resto non conta. Qui sta l’immagine della grandezza di Messi, nel fatto che da solo riesce a catalizzare tutta l’attenzione su di sé, tanto è spaventosa la sua qualità.

Al di là di tutti i discorsi sul pallone d’oro, sull’impatto al Psg e così via, ieri sera Leo Messi ha dato l’ulteriore, ennesima dimostrazione di essere il più grande di tutti i tempi. Un giocatore unico, capace di annullare ogni altro elemento in campo.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI

Exit mobile version