Ludogorets Roma dove vedere in tv e streaming

Ludogorets Roma dove vedere la sfida d’esordio in Europa dei giallorossi di José Mourinho in Bulgaria

La Roma torna a giocare in Europa dopo la vittoria della Conference League. A più di tre mesi dalla notte di Tirana che ha regalato ai giallorossi il trionfo in Europa, la squadra di Mourinho torna a giocare una competizione continentale. Salto di qualità per la Roma, che dopo aver vinto la Conference torna a disputare l’Europa League, competizione in cui ha fatto molto benne nell’ultimo anno in cui l’ha affrontata. Nel 2021, infatti, i giallorossi sono riusciti ad arrivare sino alle semifinali della competizione, salvo poi uscire in malo modo nel doppio confronto col Manchester United. Ora però la Roma torna a giocare l’Europa League con Mourinho in panchina e un trofeo europeo in bacheca: la caccia al trionfo continentale riprende.

Nel girone europeo, la Roma dovrà vedersela col Ludogorets, l’HJK e soprattutto il Betis Siviglia, grande ostacolo tra i giallorossi e il primo posto, che vale l’accesso diretto agli ottavi di finale della competizione, evitando gli spareggi con le terze classificate nei gironi di Champions League. Il percorso europeo della Roma parte proprio in Bulgaria, con la volontà di conquistare immediatamente tre punti che permetterebbero alla Roma di iniziare al meglio il proprio percorso europeo e di mettere alle spalle il tracollo di Udine.

Ludogorets Roma dove vederla in tv e streaming

Il match tra Ludogorets e Roma è in programma giovedì 8 settembre alle ore 18:45. La gara sarà visibile sia tramite il decoder di Sky che tramite diverse applicazioni in streaming quali Dazn, Sky Go e Now Tv.

Ludogorets-Roma: le probabili formazioni

L’esordio in Europa League è una grande occasione per la Roma per mettersi alle spalle la bruttissima sconfitta di Udine. Dopo un inizio di campionato molto positivo, che ha visto i giallorossi conquistare la vetta della classifica insieme all’Atalanta, la squadra di Mourinho è crollata sotto i colpi dell’Udinese, rimediando ben quattro gol. Una sconfitta inattesa e fragorosa, che ha scosso tutto l’ambiente romano, in cerca di una pronta risposta. Contro il Ludogorets la Roma avrà dunque l’occasione di ripartire, con Mourinho pronto a operare qualche cambio rispetto a Udine. Spazio sulle fasce a Celik e Zalewski al posto di Karsdorp, disastroso a Udine, e di Spinazzola. In attacco Belotti prova a insediare Abraham, parso appannato nelle ultime uscite e non al meglio dopo la sfida della Dacia Arena.

LUDOGORETS (4-2-3-1): Padt; Terziev, Piotrowski, Thiago, Gropper; Witry, Verdon; Tekpetey, Rick, Yordanov; Delev. All. Simundza

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Matic, Zalewski; Dybala, Pellegrini; Abraham. All. Mourinho