Juve Inter l’annuncio mette in ansia i tifosi nerazzurri: guai per Inzaghi

0
Maxischermo San Siro Finale Champions League costo biglietti
Fonte: Image Photo Agency

Juve Inter, a due giorni dal big match arriva un annuncio che tiene in ansia i tifosi: Inzaghi è preoccupato, cosa sta accadendo

Lautaro Martinez tiene in ansia l’Inter. Il bomber argentino sta spingendo fin qui i nerazzurri al primo posto in classifica ed agli ottavi di Champions League; il Toro è in un momento davvero molto positivo e con i suoi gol si sta rivelando determinante. Se l’addio di Lukaku sul campo è passato quasi inosservato, il merito è anche e soprattutto suo, capace di di segnare a raffica come mai gli era capitato.

Il centravanti ha fin qui segnato ben 12 gol in altrettante gare giocate, per una media impressionante di una rete ogni 82′; due, invece, le marcature in Champions League nelle quattro gare disputate. Un ruolin di marcia davvero impressionante per il Toro che sembra abbia trovato la consacrazione definitiva, l’esplosione che tutti i tifosi nerazzurri e soprattutto Simone Inzaghi si aspettavano.

Inutile dire quanto sia fondamentale anche per il Derby d’Italia, una delle gare più sentite dai supporters del Biscione insieme al derby meneghino. Contro la Juve sarà chiamato ad offrire il suo rendimento eccellente e soprattutto i suoi gol utili a battere i bianconeri e staccarli in classifica, allungando.

Un mmento d’oro, insomma, ma non è tutto oro quel che luccica. Attorno al suo nome, infatti, non mancano di certo le voci di mercato e l’agente Alejandro Camano si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni che hanno sorpreso i tifosi. In un’intervista rilasciata a Tuttosport, infatti, Camano ha spiegato come non sia facile arrvare ad una proposta di prolungamento che possa soddisfare il calciatore. Le parti stanno dialogando, come ammesso, con il chiaro obiettivo di raggiungere un accordo positivo con il club.

Inter, problema Lautaro Martinez: la stuazione rinnovo

Se le dichiarazioni di Camano possono aver messo in allarme i tifosi, è lo stesso procuratore dell’argentino ad aggiustare il tiro chiarendo bene il suo discorso. Ha infatti chiaramente spiegato come non vi sarà alcun tipo di problema con la dirigenza nerazzurra per il rinnovo, merito di una relazione ottima. l’agente ha anche spiegato come le parti sicuramente si riaggiorneranno prossimamente per portare avanti i contatti.

Lautaro Martinez, d’altronde, ha infatti il contratto in scadenza nel giugno del 2026, ecco perché c’è tutto il tempo necessario per raggiungere e chiudere l’accordo tra le parti. D’altronde la fascia da capitano al braccio l’ha responsabilizzato ancor di più ed al momento è concentrato unicamente sull’Inter. La dimostrazione di attaccamento al club nerazzurro, peraltro, l’ha anche dimostrata in estate, quando ha rifiutato senza nemmeno pensarci troppo una proposta ricchissima dai soliti club arabi che hanno saccheggiato l’Europa intera.

Di certo c’è che l’Inter dovrà aprire i cordoni della borsa per poter quantomeno soddisfare economicamente il suo numero 10. Al momento guadagna 6 milioni di euro netti e serve un ingaggio da almeno 7 netti più bonus, sforando il tetto imposto dal club. Un aumento necessario, però, perché i club d’Oltremanica che hanno messo nel mirino il centravanti possono offrire cifre ben superiori a questa.