Inter Torino dove vedere in tv e streaming

Inter Torino sarà uno degli anticipi della sesta giornata di Serie A. Ma dove si potrà vedere e seguire il match di San Siro?

Dopo due ko consecutivi, quello nel derby con il Milan e quello in Champions League contro il Bayern Monaco, l’Inter ha assoluta necessità di riscatto e di rivincita. I nerazzurri devono ripartire e tornare a vincere, ma, nel weekend della sesta giornata, si troveranno di fronte una delle squadre più in forma del momento, ossia il Torino, che ha totalizzato 10 punti in classifica. Insomma, un match che si preannuncia tra i più interessanti del prossimo turno. E le sorprese potrebbero essere davvero dietro l’angolo.

Inter Torino, le probabili formazioni

Simone Inzaghi deve sempre fare a meno di Romelu Lukaku. In attacco quindi spazio alla coppia formata da Lautaro e Correa. A centrocampo potrebbe trovare spazio come mezzala Mkhitaryan.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dimarco, Barella, Brozovic, Mkhitaryan, Darmian; Lautaro, Correa. All. S. Inzaghi

Juric dal canto suo dovrà rinunciare ai due infortunati Ricci e Miranchuk. Dovrebbero essere Vlasic, tra i più in forma e Radonjic ad agire alle spalle di Sanabria. Lukic e Linetty formeranno la cerniera a centrocampo.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno, Rodriguez; Aina, Lukic, Linetty, Vojvoda; Vlasic, Radonjic; Sanabria. All. Juric.

Inter Torino, dove vedere la sfida dello stadio Meazza

Ma dove si potrà vedere il match tra meneghini e granata? L’appuntamento è per sabato 10 settembre alle ore 18 su Dazn. Infatti la partita dello stadio San Siro sarà un’esclusiva della piattaforma streaming on demand, che dalla passata stagione ha acquisito i diritti di tutte le 10 partite di ogni singola giornata del campionato di Serie A. Insomma Inter Torino sarà visibile sull’ormai nota applicazione. Quest’ultima è disponibile sulle smart tv di ultima generazioni, ma anche collegando la propria televisione a una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al proprio TIMVISION BOX o a un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Insomma, le alternative di certo non mancano, anche perché non va dimenticata la possibilità di utilizzare l’app su smartphone, tablet, iPhone, Ipad e anche di collegarsi attraverso il pc.

Infine va detto e ricordato che, coloro che sono abbonati sia a DAZN, sia a Sky, potranno guardare il match tra milanesi e piemontesi sul decoder Sky Q e attraverso il canale Zona DAZN (numero 214 del satellite), attivabile al costo aggiuntivo di 5 euro al mese. Dunque non resta che fare la propria scelta e godersi lo spettacolo di un match che può dare già delle risposte molto importanti.