Inter Benfica dove vedere in tv e pronostici

0

Inter Benfica è la gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League: dove vedere la sfida e i pronostici

Dopo l’ottimo 0-2 di Lisbona, l’Inter scende in campo per ottenere il pass per la semifinale di Champions League e raggiungere il Milan in un emozionante derby europeo. La squadra di Simone Inzaghi parte forte del doppio vantaggio e avrà dalla sua anche il fattore San Siro, ma deve comunque stare attenta a una squadra che quest’anno ha dimostrato, al netto del passo falso dell’andata, di avere tantissima qualità. La sfida tra Inter e Benfica va in scena mercoledì 19 aprile alle ore 21 e la diretta della partita è offerta in esclusiva dalla piattaforma di Prime Video, disponibile per tutti i dispositivi portatili, per console e smart tv. Una sfida complessa, per cui l’Inter parte però favorita. Lievemente nel confronto relegato alla singola partita, abbondantemente per ciò che riguarda il passaggio del turno: la squadra di Inzaghi può anche permettersi di perdere con un gol di scarto e ottenere comunque la qualificazione in semifinale, per questo motivo secondo i pronostici è largamente favorita per ottenere il passaggio il turno. Discorso diverso sullo scontro secco, perché il Benfica, forte del vantaggio in campionato sul Porto, si gioca un bel pezzo di stagione stasera e darà il tutto per tutto per tentare l’impresa. Inutile sottolineare come anche Simone Inzaghi, con la partita di stasera, si giochi un bel pezzo di panchina, visto che la sua Inter in campionato sta faticando, ma in Europa vola e vuole continuare a farlo, anche perché di fronte c’è un suggestivo derby in semifinale, pronto a incendiare una stagione che non è andata in campionato per il verso giusto, ma che può decisamente svoltare grazie al cammino europeo.

Inter Benfica probabili formazioni

Simone Inzaghi è pronto a puntare sui suoi fedelissimi per questa delicatissima sfida. Out Calhanoglu, a centrocampo c’è Brozovic, nonostante le tensioni con Onana degli ultimi giorni. Confermatissimi, chiaramente, Barella e Mkhitaryan, così come Acerbi e Bastoni in difesa, con Damian a completare il terzetto vista l’assenza di Skriniar. Dimarco avanti su Gosens a sinistra, spazio a Dumfries a destra e davanti, accanto all’intoccabile Lautaro, spazio a Dzeko, specialista d’Europa, favorito su un Lukaku spento e in difficoltà realizzativa. Anche il Benfica è pronto a scendere in campo con i suoi uomini migliori, tra cui il grande ex Joao Mario, in cerca di vendetta contro la sua ex squadra. Insieme a lui ci sono Rafa Silva e Aursnes alle spalle di Ramos, con Florentino e Chiquinho in mediana. Dietro, la linea a quattro davanti a Vlachodimos è composta da Gilberto, Antonio Silva, il veterano Otamendi e la stella Grimaldo. Appuntamento a stasera, dunque, ore 21, con Inter e Benfica che si giocano tantissimo, la possibilità di disputare una semifinale alla vigilia del torneo decisamente insperata, contro un’altra delle grandi regine d’Europa come il Milan.

INTER (3-5-2): Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Dzeko.

BENFICA (4-2-3-1): Vlachodimos; Gilberto, Antonio Silva, Otamendi, Grimaldo; Florentino, Chiquinho; Joao Mario, Rafa Silva, Aursnes; Ramos.