Infortunio Vlahovic: come sta il serbo e quando rientra

vlahovic
Fonte: Image Photo

Infortunio Vlahovic le ultime sulle condizioni dell’attaccante serbo tra lo spettro della pubalgia e il rientro in campo

Momento sicuramente non facile per la Juventus, che dopo la sconfitta contro il Benfica contro il Lecce deve fare a meno di Duran Vlahovic. Nella consueta conferenza stampa che presenta il match, il tecnico della Vecchia Signora, Massimiliano Allegri, ha parlato dell’infortunio del serbo, annunciando la sua assenza contro il Lecce e palesando anche i forfait per le delicate sfide contro il Psg e l’Inter, prossimi due incontri in calendario per i bianconeri. Allegri ha detto che si tratta semplicemente di un protrarsi dell’affaticamento muscolare accusato contro il Benfica, ma le condizioni del serbo spaventano a causa di un brutto precedente che non lascia tranquilli.

Sul finire della scorsa stagione, l’ex Fiorentina ha infatti sofferto di pubalgia, un tipo d’infortunio sempre molto delicato perché si tratta di un’infiammazione molto difficile da gestire, che porta a stop prolungati e continuati. Vlahovic lo scorso anno è stato molto limitato dalla pubalgia e ora potrebbe essere nuovamente alle prese con questo problema. Dietro l’affaticamento muscolare, infatti, potrebbe esserci proprio la pubalgia e se così fosse il rientro di Vlahovic rischia di slittare non di poco.

Quando rientra Vlahovic

Out contro il Lecce, il serbo quasi sicuramente salterà anche Psg e Inter. Poi ci sarà da vedere. Dopo la sfida coi nerazzurri, la squadra di Allegri se la dovrà vedere con Verona e Lazio, prima della lunga sosta per i Mondiali. La speranza è quella di riavere Vlahovic almeno per quelle due sfide, ma molto dipenderà dalla natura di questo affaticamento muscolare. Se dovesse davvero verificarsi un riacutizzarsi della pubalgia, la Juventus potrebbe decidere di rimandare direttamente al 2023 il rientro del serbo, anche per non correre rischi in ottica mondiale. Se si dovesse trattare invece solo di un affaticamento muscolare, per le ultime due dell’anno Vlahovic dovrebbe tornare.

Da monitorare, dunque, le condizioni dell’ex Fiorentina, una bella grana che si aggiunge a un periodo decisamente complesso per la Juventus. Tra alti e bassi, Vlahovic quest’anno è riuscito comunque ad assicurare i suoi gol e la sua assenza rischia di essere decisiva in match cruciali come quelli con Psg e Inter. Allegri spera di riaverlo con Verona e Lazio, ma è tutto da vedere.