domenica, Aprile 21, 2024

Il Classico è ancora la partita più bella del mondo?

Dopo anni di dominio assoluto, il Classico...

I portieri con più clean sheet nella storia

I portieri con più clean sheet della...

Quando la Germania mandò 12 squadre nelle coppe europee

La Germania detiene un incredibile record: non...

Infortunio Osimhen: quanto rientra l’attaccante del Napoli

NotizieInfortunio Osimhen: quanto rientra l'attaccante del Napoli

Infortunio Osimhen: quando rientra l’attaccante del Napoli, quante partite deve saltare e cosa dice il calciatore nigeriano

Nonostante la gioia già esplosa per i punti di vantaggio sulla seconda, i tifosi del Napoli sono in agitazione per l’infortunio di Victor Osimhen. L’attaccante 24enne di origini nigeriane ha una lesione distrattiva all’adduttore sinistro riscontrata durante il ritiro con la nazionale. Dopo il rientro in Italia il calciatore si è sottoposto agli esami di routine che hanno evidenziato l’infortunio che in genere avviene per eccesso di sollecitazioni. Secondo quanto trapela dallo staff medico del Napoli si tratterebbe di una lesione di I grado, un dettaglio importante per comprendere i tempi di recupero di Victor Osimhen. Lo stesso attaccante del Napoli ha raccontato le sue sensazioni e spiegato quanti giorni dovrà restare fermo prima di tornare in campo. In un’intervista al TG5 il nigeriano ha assicurato che l’infortunio non è grave e che ha bisogno di 10-12 giorni di riposo necessari per recuperare al meglio ed essere pronto per il finale di stagione. Anche dalla società azzurra c’è fiducia nella possibilità che Osimhen possa tornare in breve tempo in campo e continuare la sua straordinaria stagione in serie A che finora lo vede capocannoniere con 21 gol in 23 partite giocate. Si tratta infatti del secondo infortunio in stagione con il primo avvenuto tra settembre e ottobre che lo costrinse a fermarsi per sei partite tra campionato e Champions League. All’epoca a fermare Osimhen fu un infortunio al bicipite femorale, poi al ritorno è stato travolgente: solo in 6 partite su 24 l’attaccante non ha partecipato con un gol o un assist.

Osimhen quando rientra: quante partite salta

L’ampio vantaggio del Napoli capolista di serie A non ha comunque rasserenato i tifosi partenopei che hanno accolto con dispiacere l’infortunio di Victor Osimhen. Il nigeriano è stato costretto a saltare il big match allo stadio Diego Armando Maradona contro il Milan e non ci sarà nella trasferta di Lecce in programma il 7 aprile. La stagione del Napoli è ad uno snodo cruciale con gli azzurri che possono raggiungere la matematica certezza dello scudetto, il terzo nella storia della società, e sognare le semifinali di Champions League. Proprio la partita di andata contro il Milan, valida per i quarti di finale della competizione europea, è l’obiettivo di Victor Osimhen. Quando rientra l’attaccante non è ancora certo ma si lavora per fare in modo che possa saltare solo due partite e possa farsi trovare pronto proprio per la sfida di Champions League. Nel frattempo al posto del nigeriano al centro dell’attacco del Napoli ci sarà il Cholito Simeone che in questa stagione non ha mai deluso sostituendo al meglio il suo compagno di squadra. Per l’argentino la possibilità di giocare nuovamente dal primo minuto e migliorare la media di un gol ogni 74 minuti. Simeone è stato decisivo per lo straordinario percorso del Napoli in questa stagione risultando decisivo nella sfida dell’andata contro il Milan, nella trasferta sul campo della Cremonese e nella vittoria al Maradona contro la Roma. Importante anche il suo contributo in zona gol nelle sfide Champions contro Liverpool, Ajax e Glasgow Rangers.

Potrebbe interessarti anche:

Check out other tags:

Gli articoli più letti