Infortunio Fazio: tempi di recupero e quando rientra

fazio salernitana
Image Photo Agency

Infortunio per Fazio della Salernitana: il difensore argentino, uno dei pilastri della squadra di Nicola, si è fatto male 

La situazione in casa Salernitana non è certo delle più rosee; il club granata, dopo una prima parte di stagione, è ora in caduta libera. Gli otto gol incassati dall’Atalanta hanno aperto una profonda crisi, fino all’esonero di Davide Nicola da parte del presidente Iervolino.

Una decisione, però, durata pochi giorni; il patron è infatti tornato sui suoi passi richiamando il tecnico, uscito sconfitto anche nel derby contro il Napoli. Come se non bastasse, l’allenatore è anche chiamato a dover rinunciare a molti suoi calciatori, pilastri dello scacchiere tattico che bene aveva fatto nelle prime giornate.

Mazzocchi l’assenza più pesante, ma anche quella di Maggiore in mediana ha avuto il suo peso. E, come se non bastasse, l’infermeria continua a riempirsi. Contro il Napoli è finito ko Gyomber, una settimana prima Federico Fazio, uno dei leader della retroguardia, tanto da costringere la dirigenza del cavalluccio marino ad intervenire ed ingaggiare Troost-Ekong.

Già, ma che infortunio ha riportato Fazio? Le analisi a cui si è sottoposto al Centro Polidiagnostico Check-Up non hanno evidenziato nulla di buono, anzi; una lesione muscolare al polpaccio sinistro per l’argentino.

Infortunio Fazio: le condizioni del centrale e quali partite salta

Una brutta botta per il calciatore che ha già iniziato la fase di riabilitazione e tutte le cure del caso. Un colpo anche per Nicola che dovrà fare a meno del suo pilastro ancora per qualche gara.

I tempi di recupero, nfatti, sembrano noti; l’argentino dovrà stare fermo un mese ed è quindi ipotizzabile come il suo ritorno possa avvenire in occasione di Salernitana-Monza del 26 febbraio oppure Sampdoria-Salernitana, quella che potrebbe essere una vera e propria sfida salvezza, in programma il 5 marzo.

Sicuramente assente stasera, nella delicata contro il Lecce, out anche per gara contro la Juventus del 7 febbraio così come non sarà in campo contro il Verona il 13 febbraio, altra gara salvezza per i granata che hanno conquistato un punto nelle ultime cinque. E salterà anche la gara dell’Arechi contro la Lazio, una sorta di “derby” per Fazio, ex romanista.