Infortunio Darmian: situazione e tempi di recupero

Infortunio per Darmian dell’Inter: il difensore nerazzurro salterà alcune delle prossime partite, tornando a disposizione probabilmente solo dopo il Mondiale.

Brutte notizie per Simone Inzaghi, che dopo la sconfitta con la Juventus nell’ultimo turno di campionato deve subito riprendersi con una serie di partite abbastanza ravvicinante: domani sera contro il Bologna e domenica contro l’Atalanta. Partite dalle quali mancherà appunto Matteo Darmian, uno dei giocatori maggiormente utilizzati dal tecnico nerazzurro, con 15 partite stagionali e 2 assist serviti ai compagni.

Il 32enne terzino ex-Manchester United ha rimediato un infortunio durante l’allenamento di lunedì mattina, che ha subito convinto lo staff dell’Inter a prendersene cura. Oggi, il giocatore è stato sottoposto a delle visiste specialistiche presso la clinica Humanitas di Rozzano, che hanno evidenziato una distrazione agli adduttori della coscia destra.

Infortunio Darmian: tempi di recupero

Per sapere quando rientrerà Darmian tra i convocabili dell’Inter bisognerà probabilmente attendere qualche giorno, dato che il club nerazzurro prevede di fare ulteriori esami nelle prossime settimane per monitorare la situazione del suo giocatore.

Tuttavia, le previsioni per un infortunio di questo tipo si richiede almeno una settimana di stop dall’attività sportiva, che significa che Darmian non potrà essere in gruppo per le prossime due partite dell’Inter, contro Bologna domani sera e contro l’Atalanta domenica prossima. Dopo quest’ultima sfida scatterà la sosta per i Mondiali, e il difensore avrà tutto il tempo per recuperare in vista della ripresa del campionato a gennaio.